Come Vendere Online: Prodotti e Servizi su Internet

Come Vendere Online: Prodotti e Servizi su Internet

Vuoi capire come vendere online, ma non sai come iniziare la tua attività? Scopri tutte le regole da seguire per vendere su internet, quando non serve la partita IVA e quando è necessaria.

Vendere online in modo occasionale

Quando l'attività di vendita online è occasionale si può vendere senza partita IVA, da privati. In questi casi, la vendita viene effettuata in modo sporadico e saltuario, senza alcuna regolarità. Ad esempio, non deve aprire una partita IVA l'universitario che decide di vendere il computer usato su un sito di annunci.

Spesso l'occasionalità viene collegata ad un reddito di €5.000 l'anno. Tuttavia, l'obbligo della partita IVA non dipende da un importo specifico, ma dal modo con cui l'attività viene svolta. Se l'attività è occasionale non c'è l'obbligo della p.IVA, al contrario, se l'attività è abituale c'è sempre quest'obbligo anche se il reddito annuale è inferiore a €5.000.

Ad esempio, il collezionista d'arte che vende su internet un singolo quadro del valore di €50.000 non deve aprire la partita IVA. Se, invece, il collezionista apre un negozio online e vende ogni mese un'opera d'arte del valore di €100 (€1.200 l'anno), è obbligato ad aprire la partita IVA.

come vendere online

Vendere su internet in modo abituale

La vendita online svolta in modo abituale implica l'avvio di un'attività commerciale. In questi casi, infatti, la vendita avviene in modo continuativo o comunque con una certa regolarità. Per quest'attività è richiesta la partita IVA come ditta individuale oppure come società e tutti gli adempimenti di ogni altra attività di vendita.

Per vendere su internet ci sono due possibilità:

  • aprire un negozio online (e-commerce), un sito o un app dove vengono venduti servizi o prodotti su internet (es. MarioRossiShop.it)
  • vendere in una piattaforma esistente, senza creare un proprio e-commerce. È il caso di chi apre uno store all'interno di un sito dedicato al commercio (es. eBay o Amazon)

In entrambi i casi, è possibile vendere sia beni nuovi sia usati o ricondizionati. Non ci sono particolari differenze nella vendita online di un prodotto di prima o seconda mano. L'unico aspetto che può variare è la garanzia per i consumatori che per i beni nuovi è sempre di 24 mesi e per i beni usati può essere ridotta fino a 12 mesi.

Avviare un'attività commerciale online

L'attività commerciale online può essere svolta in diverse forme. Infatti, la vendita può essere svolta individualmente con l'apertura di una ditta individuale oppure attraverso l'apertura di una società (es. SRLSRLS, o SPA). Il primo passo per iniziare l'attività è individuare la forma più adatta.

La ditta individuale è indicata per avviare attività che comportano pochi rischi e richiedono piccoli investimenti. Questo perché in questo caso i costi iniziali sono più bassi e si può accedere a una tassazione ridotta fino al 5% con il regime forfettario. Con la ditta individuale, tuttavia, non si possono coinvolgere altri soci e il titolare risponde personalmente dei debiti dell'attività.

La società, invece, è più adatta alle attività che comportano più rischi e maggiori investimenti. In questo caso, infatti, dei debiti dell'attività risponde direttamente la società con il proprio patrimonio. L'apertura di una società comporta maggiori costi iniziali per la costituzione e consente a più soci di partecipare.

Gli altri adempimenti per vendere online

A prescindere dalla forma scelta per iniziare l'attività, sono necessari ulteriori adempimenti come l'iscrizione al registro delle imprese e l'iscrizione INPS per il pagamento dei contributi pensionistici. Queste registrazioni possono essere effettuate in via telematica con il servizio ComUnica. Queste pratiche, in genere, vengono effettuate dal fiscalista per le ditte individuali e dal notaio per le società.

Per la vendita di alcune tipologie di prodotti o servizi, possono essere necessarie specifiche autorizzazioni. Questo accade, ad esempio, nel settore alimentare. Per la somministrazione di alimenti e bevande, infatti, il titolare deve essere in possesso di un attestato (attestato SAB). Inoltre, è necessario avere un certificato HACCP sulla prevenzione dei rischi derivanti dal trattamento e dalla vendita di prodotti alimentari.

Per vendere sul web, inoltre, il venditore deve pubblicare i seguenti documenti:

  • Condizioni generali di vendita per regolare la vendita online con i clienti e adempiere gli obblighi di legge in tema di diritto di recesso, garanzia dei prodotti, spedizione, consegna, etc.
  • Privacy policy del sito web per informare gli utenti delle modalità di utilizzo dei loro dati personali
  • Cookie policy per informare gli utenti dei cookie che vengono salvati sul loro browser in caso di utilizzo del sito

Inoltre, per vendere online si devono rispettare una serie di obblighi informativi e pubblicare i dati obbligatori per il sito web. Ad esempio, il numero di partita IVA e la denominazione della società. Si tratta di un adempimento necessario per garantire trasparenza ai propri utenti e per evitare sanzioni.

Come vendere online con LexDo.it

Con LexDo.it puoi scoprire come vendere online in modo semplice e veloce e avviare la tua attività commerciale. È incluso il nostro supporto legale e fiscale completo per qualsiasi esigenza durante la vita della tua impresa. In base al tuo caso, puoi:

  • Aprire la tua partita IVA online col supporto di professionisti esperti che si occuperanno di tutti gli adempimenti contabili e fiscali, guidandoti del regime fiscale più conveniente al tuo caso
  • Costituire la tua SRL con l'assistenza di un notaio e di un esperto che ti seguiranno nella creazione dei documenti costitutivi e negli adempimenti necessari successivi per la società

In caso di dubbio sulla forma giuridica più corretta per il tuo e-commerce, potrai chiedere la guida di un professionista che ti aiuterà nella scelta più adatta per il tuo caso. Si tratta di un servizio incluso nei piani di LexDo.it.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Apertura Nuova Attività
Con il nostro servizio online apri una nuova attività in modo semplice e veloce. Include il supporto legale di avvocati esperti per 1 anno per qualsiasi necessità
APRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀAPRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀ
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
Apertura Nuova Attività
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
APRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀAPRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀ
APRI NUOVA ATTIVITÀAPRI NUOVA ATTIVITÀ