Attività Commerciale: Definizione e Guida all'Apertura
Attività Commerciale: Definizione e Guida all'Apertura

Attività Commerciale: Definizione e Guida all'Apertura

Vediamo insieme che cosa rientra nella definizione di attività commerciale e quali sono i passi necessari per avviarne una.

Definizione di attività commerciale

Quando si parla di attività commerciale ci si riferisce alle attività legate alla produzione o alla vendita di merci. Gli esempi più tipici sono i negozi (compresi gli e-commerce), i grossisti, i bar e i ristoranti.

Le attività commerciali si distinguono in base alla tipologia di prodotti venduti e alle modalità di vendita. In particolare, la vendita può essere al dettaglio (es. in un negozio), all'ingrosso oppure attraverso altri canali come la vendita online, per corrispondenza o tramite distributori automatici.

aprire attività commerciale

Come aprire un'attività commerciale

Il primo passo per aprire un'impresa commerciale e mettersi in proprio è individuare la forma giuridica con cui verrà svolta. Si tratta di un passaggio fondamentale per capire come aprire l'attività al meglio. Infatti, un'attività commerciale può essere svolta individualmente (impresa o ditta individuale) oppure attraverso l'apertura di una società (es. SRL, SRLS o SPA). 

Svolgere un'attività commerciale come ditta consente di risparmiare rispetto a una società. Questo perché gli adempimenti iniziali e le tasse di una ditta individuale sono minori. Chi apre una ditta individuale, infatti, può beneficiare di una tassazione ridotta fino al 5% con il regime forfettario. Tuttavia, questa forma di impresa non consente di coinvolgere altri soci. Inoltre, il titolare risponde personalmente dei debiti nel caso in cui l'attività non abbia successo.

Se l'attività è complessa o è particolarmente rischiosa conviene quindi scegliere la forma della società a responsabilità limitata. In questo modo, il titolare non sarà responsabile dei debiti dell'impresa e sarà possibile far partecipare più soci al progetto.

Molti adempimenti sono comuni a tutte le tipologie di attività. In particolare, per iniziare il lavoro è necessario aprire una partita IVA e iscriversi al registro delle imprese (nel caso delle società sarà il notaio ad occuparsene). Inoltre, dopo l'apertura bisognerà registrarsi all'INPS e ottenere una copertura assicurativa per gli infortuni sul lavoro con l'INAIL.

Per alcune tipologie di attività, inoltre, sono previsti dei requisiti e degli adempimenti specifici. Ad esempio, prima di aprire un negozio di scarpe bisogna presentare la segnalazione certificata di inizio attività (SCIA). Per avviare un bar o un ristorante, invece, è necessario aver frequentato un corso di formazione.

Quali sono i costi per avviare l'impresa

costi per aprire un'impresa commerciale sono legati alla forma giuridica e al tipo di impresa da svolgere. Se si sceglie un'impresa individuale, bisognerà sostenere i costi di apertura della partita IVA e tutti gli altri costi per una ditta individuale come quelli per l'iscrizione nel registro delle imprese. Nel caso della società, invece, bisognerà sostenere i costi per la costituzione.

Per alcune tipologie di attività bisogna sostenere dei costi ulteriori legati alle autorizzazioni o ai corsi di formazione. Un esempio sono i bar e i ristoranti che richiedono il possesso di un certificato SAB (Somministrazione di alimenti e bevande) e di un certificato HACCP.

Una volta aperta l'attività commerciale, bisognerà trovare un professionista per seguire la contabilità e presentare le dichiarazioni fiscali. I costi sono più bassi per la ditta individuale e più alti per la società. Inoltre, se è necessario assumere personale, sarà necessario sostenere i costi relativi alla stipula dei contratti, alle imposte e ai contributi previdenziali. È possibile recuperare parte dei costi necessari per l'impresa se ad aprire l'attività è un giovane che gode di agevolazioni e incentivi.

Avviare il tuo esercizio commerciale con LexDo.it

Con LexDo.it puoi avviare la tua attività commerciale, fisica o online, in modo semplice e veloce. Puoi provare il nostro quiz gratuito per conoscere quale sia il modo migliore per aprire la tua attività. Una volta individuata la soluzione adatta per il tuo caso, ci occuperemo di tutti gli adempimenti necessari.

Il servizio include 1 anno di supporto legale 100% online per creare contratti su misura e richiedere consulenze con professionisti per qualsiasi esigenza durante la vita della tua attività (es. assunzione di personale, contratti di locazione o con fornitori, registrazione del marchio, etc.).

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Scopri come aprire la tua nuova attività
Con il nostro servizio online apri una nuova attività in modo semplice e veloce. Prova il nostro quiz gratuito per scoprire come aprire e per ricevere la nostra guida completa passo per passo.
INIZIA QUIZ GRATISINIZIA QUIZ GRATIS
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce
Scopri come aprire la tua nuova attività
Scopri come aprire la tua nuova attività
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce
INIZIA QUIZ GRATISINIZIA QUIZ GRATIS
INIZIA QUIZ GRATISINIZIA QUIZ GRATIS