Informazioni su questo Documento Legale

sempre aggiornato da avvocati
20-6-2019
Ultimo Aggiornamento
modello a norma in pochi minuti
5 Minuti
Creazione semplice e veloce
supporto fino alla firma con tutti gli adempimenti legali
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos'è il Contratto di Cessione di Proprietà Intellettuale

Il Contratto di Cessione di Proprietà Intellettuale è un documento con il quale un soggetto (cedente) trasferisce ad un altro (cessionario) tutti i diritti connessi alla proprietà intellettuale di cui è titolare. L’espressione “proprietà intellettuale” si riferisce a tutte le creazioni frutto dell'ingegno e dell'inventiva, come ad esempio il marchio, il brevetto, il know-how, il software, le invenzioni, le opere letterarie e artistiche, etc.

Con la cessione della proprietà intellettuale il titolare si spoglia della titolarità definitivamente, in genere in cambio di un corrispettivo, perdendo ogni diritto patrimoniale sulla proprietà intellettuale. La cessione della proprietà intellettuale deve essere sempre in forma scritta. Il contratto regola per iscritto tutti gli aspetti del trasferimento, quali il prezzo della cessione, le modalità di pagamento e il diritto di protezione da eventuali contestazioni di terzi.

Quando si usa la cessione della proprietà intellettuale

Con il nostro contratto di cessione di proprietà intellettuale, le persone fisiche e le persone giuridiche possono trasferire i diritti di proprietà industriale e diritti d’autore. In particolare:

  • proprietà industriale include: brevetti, invenzioni, know-how, marchi e segni distintivi, disegni industriali, indicazioni geografiche di origine, topografie dei prodotti e dei semiconduttori, modelli di utilità, informazioni aziendali riservate e nuove varietà vegetali
  • diritto d'autore (copyright) include: software, banche dati, opere letterarie e artistiche (romanzi, opere teatrali, film, canzoni, etc.), disegni, dipinti, fotografie, sculture.

Il contratto di cessione di proprietà intellettuale si usa quando si vuole trasferire a terzi la titolarità della proprietà intellettuale e i diritti di patrimoniali connessi. Questo contratto non si usa quando non si vuole trasferirne la proprietà intellettuale in modo definitivo, ma ci si limita a concederla temporaneamente in uso a terzi. In questi casi, deve essere usato il contratto di licenza d’uso.

Ad esempio, un marchio di abbigliamento può essere ceduto definitivamente ad un acquirente con un contratto di cessione a fronte del pagamento di un corrispettivo fisso. Oppure, il marchio può essere concesso in licenza per un periodo di 5 anni, a fronte del pagamento di una royalty commisurata sul fatturato.

Cosa contiene il contratto di cessione di proprietà intellettuale

La nostra cessione soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole riguardano:

  • Oggetto: per descrivere esattamente cosa viene ceduto (marchio, know-how, brevetto, design, software, banca dati, opera dell'ingegno, etc.)
  • Cessione totale o parziale del marchio: in caso di cessione di marchio, c'è la possibilità di scegliere se la cessione è totale o parziale per determinati prodotti e/o servizi
  • Corrispettivo: l'importo potrà essere sia fisso sia variabile o entrambe le tipologie. È anche possibile prevedere che la cessione sia gratuita
  • Garanzie e dichiarazioni del Cedente: con le quali il titolare garantisce che la proprietà intellettuale non è gravata da alcun vincolo, che non viola diritti di terzi, di non fare concorrenza al cessionario, etc.
  • Obblighi di protezione: obblighi del cedente in caso di contestazioni di terzi a tenere indenne il cessionario
  • Oneri e spese: le spese sono a carico del cessionario con l'impegno del cedente di collaborare per l'eventuale trascrizione della proprietà intellettuale

Al termine dell'intervista ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari affinché il tuo contratto sia legalmente vincolante tra le parti.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti e della proprietà intellettuale.

Ricorda che la nostra intervista non genera un semplice fac-simile di contratto di cessione. Sulla base delle tue risposte il sistema elabora automaticamente un modello di contratto personalizzato per le tue esigenze esatte garantendone la correttezza legale.

Il documento può essere modificato in ogni sua parte senza limiti di tempo. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista, potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi
Altri documenti utili