Informazioni su questo Documento Legale

4-5-2017
Ultimo Aggiornamento
6 Minuti
Creazione semplice e veloce
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos'è il contratto di utilizzo spazi e servizi

Con il contratto di utilizzo di spazi e servizi, il titolare di un immobile mette a disposizione uno spazio attrezzato e una serie di servizi funzionali e connessi all’utilizzo dell’area concessa in uso.

Il contratto può essere utilizzato in diverse situazioni (coworking, eventi, mostre, etc.) e permette di regolare gli aspetti legati alle modalità di uso dello spazio e dei servizi, al pagamento dei corrispettivi e alle responsabilità delle parti.

Caratteristica principale di questo contratto è l’offerta dei servizi di cui il cliente può usufruire oltre al semplice uso dei locali. Se non vengono offerti servizi aggiuntivi infatti, l’utilizzo dello spazio dovrà essere regolato da un normale contratto di locazione commerciale.

Quando si usa il contratto d’uso di spazi attrezzati

Il contratto d'uso di spazi attrezzati viene adoperato in tutti i casi in cui, oltre ad offrire un locale, un’area o una postazione per una finalità qualsiasi (lavoro, eventi, divertimento), si fornisce al cliente una serie di servizi senza i quali lo spazio perderebbe la sua utilità.

Alcuni esempi tipici sono gli spazi di coworking (dove è possibile affittare postazioni di lavoro in spazi condivisi gestiti dal titolare), sala prove per musicisti dotata di impianti audio e servizi di registrazione, location per eventi, strutture sportive condivise, laboratori, studi medici, etc.

In tutti questi casi è importante che i servizi offerti abbiano una centralità e preminenza rispetto allo spazio in sé considerato. Questo perché se viene messo a disposizione solamente uno spazio arredato, si ricadrà nell’ambito del contratto di locazione commerciale (o ad uso diverso dall’abitazione). Ad esempio: per una stanza con scrivania e stampante senza alcun servizio ulteriore, si userà un contratto di locazione commerciale; invece, se insieme alla stanza vengono offerti servizi quali connessione Wi-Fi, sale riunioni, servizi di pulizia, reception, accesso al bar e aree relax etc., si userà il contratto di uso di spazi e servizi.

Se nel tuo caso specifico non riesci a capire se sia necessario un contratto di locazione commerciale o un contratto di fornitura spazi e servizi, puoi richiedere una consulenza ai nostri avvocati.

Cosa contiene il contratto di uso spazi e servizi

Il nostro contratto di fornitura spazi e servizi soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole incluse riguardano:

  • La descrizione dello spazio: con l’individuazione del luogo, dei locali, dell’eventuale postazione ufficio, degli arredi etc.
  • La descrizione dei servizi offerti: che possono essere elencati all’interno del contratto oppure allegati a parte (nell’allegato il titolare può ad esempio specificare le offerte e i pacchetti commerciali per i suoi clienti).
  • Il corrispettivo: che include sia l’utilizzo dello spazio che dei servizi. I prezzi possono esser indicati nel contratto o allegati a parte. E’ inoltre possibile individuare eventuali servizi aggiuntivi disponibili a pagamento.
  • La durata: che può esser scelta liberamente dalle parti e può essere anche solo di poche ore, oppure mensile, annuale, rinnovabile alla scadenza etc.
  • Il recesso: puoi scegliere se il cliente può sciogliere il contratto prima della sua scadenza.
  • Le modalità di accesso allo spazio: se ad esempio l’accesso è 24 ore su 24, 7 giorni su 7, se il cliente viene dotato di chiavi o di un badge o se c’è un personale incaricato o un servizio di reception etc.
  • Gli obblighi del cliente: consistono principalmente nell’attenersi alle regole di buon comportamento all’interno dei locali e nel non compiere attività illecite attraverso l’uso dello spazio e dei servizi.
  • La limitazione di responsabilità del titolare: egli non è responsabile per l’attività compiuta dal cliente nei suoi locali e non risponde per furti o danni relativi alle cose dei clienti.
  • La cauzione: il titolare dell’immobile può scegliere di determinare una somma a copertura degli eventuali danni causati dal cliente e, in generale, a garanzia del corretto adempimento da parte del cliente dei suoi obblighi.
  • Le regole della privacy: viene specificato che il trattamento dei dati personali ha l'esclusiva finalità di dare esecuzione agli obblighi derivanti dal contratto, le modalità di trattamento, il divieto di cessione dei dati a terzi, etc.

Inoltre, dopo l’acquisto, ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari affinché il tuo contratto di uso spazi e servizi sia regolarmente stipulato.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti.

Il contratto può essere modificato gratuitamente in ogni sua parte fino a 1 mese dopo l'acquisto. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni. Durante l’intervista, potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi

CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO