La Dichiarazione di Inizio Attività (DIA): Cos'è e Utilizzo

La Dichiarazione di Inizio Attività (DIA): Cos'è e Utilizzo

Devi presentare la Dichiarazione di Inizio Attività (DIA)? Hai bisogno del modello della DIA edilizia per iniziare dei lavori? Oggi questa dichiarazione non è più utilizzata. Scopri le caratteristiche di questa procedura e da cosa è stata sostituita.

Cos'è la Dichiarazione di Inizio Attività

La Denuncia o Dichiarazione di Inizio Attività era la procedura utilizzata in passato per iniziare dei lavori edilizi (DIA edilizia). Chi commissionava i lavori presentava allo Sportello Unico dell'edilizia del proprio comune una dichiarazione contenente il progetto da eseguire. Il richiedente garantiva così il rispetto delle norme urbanistiche applicabili.

Nel corso degli anni, questa dichiarazione ha trovato applicazione anche fuori dal settore edilizio. Infatti, chi voleva iniziare altre tipologie di attività, come quella commerciale o artigianale, doveva applicare questa stessa procedura. Tramite questa si dichiarava il possesso dei requisiti necessari per svolgere l'attività.

Una volta presentata la DIA si dovevano attendere 30 giorni prima di poter iniziare l'attività o i lavori. Entro questo termine l'ufficio tecnico comunale poteva richiedere altri documenti ed eventualmente impedire l'inizio dell'attività. Ciò avveniva se dai controlli risultava la mancanza dei requisiti necessari. Trascorsi i 30 giorni, in assenza di opposizioni da parte dell'ufficio tecnico, si poteva dare inizio all'attività o ai lavori ("silenzio assenso").

La Dichiarazione di Inizio Attività (DIA)

La DIA edilizia e il modello unico

La DIA edilizia era inizialmente prevista per la sola realizzazione delle opere interne (es. la creazione di una parete). Nel tempo la procedura è stata estesa a diversi interventi nel settore edilizio come i risanamenti o le manutenzioni straordinarie. La DIA edilizia non va però confusa con il "Permesso di costruire" che è invece richiesto per realizzare interventi più importanti come la costruzione di nuovi edifici.

Nel 2014 è stata introdotta la possibilità di presentare la DIA edilizia con un modello unico. Con un solo documento si poteva richiedere l'inizio di più lavori. Tale procedura, conosciuta come "Super DIA", consentiva di includere anche alcune opere soggette al Permesso di costruire. Così, ad esempio, con la stessa dichiarazione si poteva ristrutturare un edificio e apportare modifiche al suo interno.

Tuttavia, dal 2016, la DIA è una procedura disapplicata. Oggi, al suo posto, si utilizza la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). La SCIA è infatti una procedura più rapida e ha sostituito la DIA sia in campo edilizio sia per l'apertura di una nuova attività commerciale o artigianale.

Differenza con la SCIA

Come abbiamo visto in precedenza, la DIA non permetteva l'inizio immediato dell'attività o dei lavori edilizi. Infatti, si doveva attendere un mese per essere autorizzati. La SCIA ha velocizzato notevolmente la procedura amministrativa. È possibile, infatti, iniziare subito l'attività o i lavori senza dover attendere alcuna autorizzazione. Il controllo dei requisiti non scompare, ma si effettua nei 60 giorni seguenti. La pubblica amministrazione, quindi, si riserva di sospendere l'attività in un secondo momento se emergono delle criticità.

Apri la tua nuova attività con LexDo.it

Con LexDo.it puoi avviare il tuo business in modo semplice e veloce. Puoi provare il nostro quiz gratuito per conoscere quale sia il modo migliore per aprire la tua attività. Una volta individuata la soluzione adatta per il tuo caso, ci occuperemo di tutti gli adempimenti necessari.

Il servizio include 1 anno di supporto legale 100% online per creare contratti su misura e richiedere consulenze con professionisti per qualsiasi esigenza durante la vita della tua attività (es. assunzione di personale, contratti di locazione o con fornitori, registrazione del marchio, etc.).

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.

Scopri come aprire la tua nuova attività

Con il nostro servizio online apri una nuova attività in modo semplice e veloce. Prova il nostro quiz gratuito per scoprire come aprire e per ricevere la nostra guida completa passo per passo.

Inizia quiz gratisInizia quiz gratis
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce
Scopri come aprire la tua nuova attività
Scopri come aprire la tua nuova attività
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce
Inizia quiz gratisInizia quiz gratis
Inizia quiz gratisInizia quiz gratis