Informazioni su questo Documento Legale

13-9-2017
Ultimo Aggiornamento
6 Minuti
Creazione semplice e veloce
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos'è il contratto di rent to buy (affitto con riscatto)

Il contratto di rent to buy (denominato anche affitto con riscatto) è usato per concedere in locazione un immobile di qualsiasi tipo, offrendo all'inquilino la possibilità di acquistarne la proprietà entro un periodo di tempo e ad un prezzo prestabilito.

Nell’affitto con riscatto il canone è costituito da due diverse componenti: una destinata al pagamento dell’affitto dell'immobile e una da imputare ad acconto sul prezzo di acquisto.

L'inquilino non sarà obbligato ad acquistare l'immobile mentre il proprietario sarà sempre obbligato a venderglielo. Se deciderà di acquistare, l'inquilino dovrà pagare il prezzo pattuito al netto della parte dei canoni pagati in acconto sul prezzo.

Deve essere stipulato in forma scritta e può essere trascritto nei pubblici registri per un massimo di 10 anni.

Quando si usa l'affitto con riscatto

Il rent to buy può avere per oggetto qualsiasi immobile: un terreno, un'abitazione, un capannone, un ufficio, etc. e può essere sottoscritto da chiunque, persona fisica o giuridica.

Gli inquilini possono utilizzare il contratto di affitto con riscatto tutte le volte che vogliono acquistare un immobile dilazionando i pagamenti nel tempo ma non possono o non vogliono accendere un mutuo. Un altro motivo può essere il vantaggio di conoscere in anticipo il prezzo del futuro acquisto poiché stabilito e bloccato al momento della creazione del contratto.

I proprietari decidono di utilizzare questo contratto perché mantengono la proprietà fino all'intero pagamento del prezzo di vendita e intanto beneficiano di un immobile subito messo a reddito. La scelta anticipata del prezzo tutela i venditori da un possibile ribasso del mercato immobiliare.

Cosa contiene il contratto di affitto con riscatto

Il nostro affitto con riscatto soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole incluse riguardano:

  • Immobile: la descrizione dell’immobile con gli identificativi catastali e la destinazione d'uso
  • Mobili inclusi: se l'immobile è arredato, è possibile allegare una lista di tutti i mobili inclusi nella locazione
  • Canone: l'indicazione dell’importo da corrispondere per l'affitto e per l'acconto sul futuro acquisto dell’immobile, nonché le eventuali spese condominiali
  • Durata: la data di inizio e di fine della locazione che può essere decisa liberamente
  • Diritto all'acquisto: le modalità ed i limiti di esercizio del diritto di acquisto da parte dell'inquilino
  • Prezzo di compravendita: l'importo previsto per il futuro acquisto dell'immobile
  • Mancato esercizio del diritto all'acquisto: le parti potranno decidere quale percentuale dell'acconto sul prezzo dell'immobile dovrà essere restituita all'inquilino

Inoltre dopo l'acquisto ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari affinchè il tuo contratto di affitto con riscatto sia regolarmente stipulato.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti e dell'immobile.

Il contratto può essere modificato gratuitamente in ogni sua parte fino a 1 mese dopo l'acquisto. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista, potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi

  • Locazione con riscatto
  • Acquisto casa rent to buy
  • Acquisto casa a riscatto

Altri documenti utili

CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO