Domande frequenti
Aziende e Trattative
Opere e Progetti
Servizi continuativi
Web, Marchi e Idee
Debiti e Crediti
Immobili e Locazioni
Lavoro
Vendita e Promozione
Famiglia
Iscrizione INPS Online: Aziende, Gestione Separata e Commercianti

Iscrizione INPS Online: Aziende, Gestione Separata e Commercianti

Vediamo insieme quando e come fare l'iscrizione INPS per pagare i contributi pensionistici. A seconda dell'attività è necessario iscriversi come azienda, come lavoratore autonomo oppure come commerciante e artigiano.

Cos'è l'INPS e quando è obbligatorio iscriversi

L'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) è un'ente pubblico che si occupa della gestione dei contributi pensionistici. I contributi sono le somme che vengono versate per finanziare le pensioni. L'INPS amministra i contributi versati dai lavoratori e dai datori di lavoro ed eroga le pensioni. Inoltre, questo ente eroga anche altri tipi di indennità come ad esempio la disoccupazione e il reddito cittadinanza.

L'iscrizione INPS è obbligatoria per pagare i contributi pensionistici. Si tratta di un adempimento previsto per tutti i datori di lavoro privati e pubblici e per la maggior parte dei lavoratori autonomi e delle ditte individuali. Il pagamento dei contributi avviene in percentuale sul reddito (aliquota) a seconda di quale lavoro viene svolto.

A seconda dell'attività, si distinguono due tipologie di iscrizioni: per datori di lavoro o aziende e per lavoratori o imprenditori.

Iscrizione INPS

Iscrizione INPS per datori di lavoro

Quando un datore di lavoro assume un dipendente ha l'obbligo di iscriversi all'INPS e comunicare l'assunzione al centro per l'impiego. Con questa procedura l'azienda ottiene un numero di matricola INPS per versare i contributi pensionistici del personale assunto.

A partire dal 1° aprile 2010, i datori di lavoro possono iscriversi all'INPS con una procedura telematica chiamata ComUnica. Attraverso questo strumento, inoltre, è possibile anche aprire la partita IVA, iscriversi al registro delle imprese e all’INAIL e presentare l'eventuale segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).

Iscrizione INPS per lavoratori autonomi e imprenditori

Tutti i lavoratori autonomi (anche occasionali) che guadagnano in un anno più di € 5.000 hanno l'obbligo di pagare i contributi pensionistici. Se l'attività lavorativa è svolta in modo abituale o continuativo è sempre obbligatorio pagare i contributi, a prescindere dal reddito annuo.

I liberi professionisti che hanno una cassa di previdenza specifica (es. la Cassa Forense degli Avvocati o la Cassa degli Architetti) non devono iscriversi all'INPS. In questo caso si devono iscrivere e versare i contributi direttamente alla loro cassa di appartenenza. Invece, tutti gli altri lavoratori autonomi e i professionisti senza cassa devono versare i contributi INPS. In questo caso, a seconda dell'attività svolta, si distingue tra gestione separata e gestione commercianti o artigiani.

Iscrizione alla Gestione Commercianti e Artigiani

Tutti coloro che svolgono un'attività commerciale (es. negozianti e ristoratori) oppure un'attività di impresa artigiana (es. titolari di imprese edili e imprese di trasporto) devono iscriversi alla Gestione Commercianti e Artigiani. Si tratta di una cassa INPS che prevede un'aliquota del 24% per gli artigiani e del 24,09% per i commercianti (aliquote 2020). Inoltre, è previsto un minimo contributivo da versare ogni anno, a prescindere dal reddito, di circa € 3.850.

Il costo dei contributi può essere ridotto in presenza di alcuni requisiti. In particolare, i giovani di età non superiore a 21 anni hanno un'aliquota del 21,90% se sono artigiani e del 21,99% se sono commercianti. Inoltre, chi applica il regime fiscale forfettario gode di una riduzione del 35% sui contributi INPS.

Iscrizione alla Gestione Separata INPS

In genere, i lavoratori autonomi che non devono iscriversi alla Gestione Commercianti e Artigiani devono iscriversi alla Gestione Separata. Si tratta di una cassa pensionistica che si applica alla maggior parte dei lavoratori autonomi. Ad esempio, si applica ai consulenti, ai freelance e ai collaboratori coordinati e continuativi (co.co.co).

La Gestione Separata INPS prevede aliquote diverse a seconda dell'attività svolta e della specifica situazione previdenziale. In genere, si applica un'aliquota del 34,23% per i collaboratori e del 25,72% per gli altri lavoratori autonomi (aliquote 2020).

Come fare l'Iscrizione INPS online?

Per accedere ai servizi previdenziali è possibile effettuare un'iscrizione online sul portale INPS. Quest'iscrizione può essere fatta in modo telematico tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure con la Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Inoltre, si può accedere con il proprio codice fiscale e un PIN che può essere generato attraverso l'apposita procedura online sul portale INPS.

In alternativa, è possibile iscriversi all'INPS con il servizio ComUnica. Si tratta di uno strumento telematico che consente di effettuare molti altri adempimenti come l'apertura della partita IVA e l'iscrizione al registro delle imprese.

Iscrizione all'INPS con LexDo.it

Con LexDo.it è possibile iniziare un'attività in modo semplice, veloce ed economico. È possibile aprire una partita IVA per persone fisiche (es. consulenti e imprenditori) oppure aprire una società (es. SRL, SRLS, Startup) e fare l'iscrizione INPS più adatta. In particolare, è possibile:

  • Aprire la tua partita IVA online col supporto di avvocati e di un esperto che si occuperà di tutti gli adempimenti contabili e fiscali
  • Costituire la tua SRL con l'assistenza di un notaio e di avvocati al tuo fianco che ti seguiranno per redigere l'atto costitutivo e lo statuto per avviare la società (include l'onorario del notaio e l'iscrizione al registro delle imprese)

Se non sai quale tipo di attività aprire, puoi chiedere la guida di un avvocato che ti aiuterà nella scelta più adatta per il tuo caso. Si tratta del servizio di apertura di attività che include la possibilità di aprire una partita IVA oppure di costituire una società.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Apertura Nuova Attività
Apri la tua nuova attività con il nostro servizio online semplice e veloce. Include il supporto legale di avvocati esperti per 1 anno per qualsiasi necessità
APRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀAPRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀ
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
Apertura Nuova Attività
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
APRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀAPRI LA TUA NUOVA ATTIVITÀ
APRI NUOVA ATTIVITÀAPRI NUOVA ATTIVITÀ