Aprire una Società: Come Costituire e Quanto Costa

Aprire una Società: Come Costituire e Quanto Costa

Scopri come aprire una società in modo semplice e veloce. Vediamo quali tipologie esistono, come costituire quella più adatta alla tua attività e quali sono i costi di apertura e gestione.

Cos'è una società e quale conviene costituire

La società è un'organizzazione di una o più persone che partecipano con denaro o beni per svolgere un'attività comune. Lo scopo tipico della società è realizzare utili da dividere tra i soci (scopo di lucro). Per iniziare l'attività, la società utilizza i beni o il denaro che ciascun socio mette a disposizione al momento della costituzione.

Esistono due tipologie di base: le società di persone e le società di capitali. Vediamo in dettaglio cosa cambia per ciascuna tipologia:

  • le società di persone sono caratterizzate da un forte legame personale con i propri soci. Infatti, questi rispondono con il loro patrimonio personale dei debiti e degli obblighi dell'impresa (responsabilità illimitata verso i creditori)
  • le società di capitali sono caratterizzate da un legame meno personale con i propri soci. Infatti, in questo caso, è la società a garantire per i debiti e gli obblighi dell'attività e i soci rispondono solo nei limiti di quanto versato (responsabilità limitata)

Scegliere quale società aprire dipende da molti fattori, come le caratteristiche dell'attività e le responsabilità che si intendono dare ai soci. Le società di persone sono meno usate perché i soci hanno una responsabilità illimitata e sono più adatte a imprese di piccole dimensioni o per svolgere attività semplici. Le società di capitali, invece, sono più utilizzate perché tutelano i soci e ne limitano le responsabilità.

aprire società

Tipi di società di capitali e distinzioni

Esistono molte varianti di società di capitali con una serie di caratteristiche da considerare. Vediamo cosa cambia per ciascuna tipologia e le differenze:

  • la società a responsabilità limitata è il tipo di società di capitali ad oggi più diffuso e flessibile. Può essere costituita con un capitale minimo di €1 e i soci partecipano con quote che possono avere un valore diverso per ciascun membro
  • la società per azioni è indicata per le grandi imprese e prevede un capitale minimo di €50.000. Con questa tipologia, i soci possono partecipare con delle azioni dal valore fisso e uguale per tutti
  • la società in accomandita per azioni è una variante particolare della società per azioni che consente di avere due categorie di soci, quelli che possono amministrare la società e che in caso di errori devono risarcire i danni (soci accomandatari) e quelli che non possono amministrare e che rispondono dei debiti solo nei limiti della loro partecipazione (soci accomandanti)

Le società a responsabilità limitata sono ad oggi le più usate per una nuova attività. Esistono alcuni sotto tipi di SRL da considerare. Vediamoli in dettaglio.

1. SRL ordinaria

La società a responsabilità limitata è la società di capitali più flessibile e più semplice da aprire. Infatti, la SRL può avere un capitale sociale minimo di €1 e un capitale massimo senza limiti. Può essere aperta con costi ridotti e in tempi rapidi recandosi dal notaio. Inoltre, la SRL è consigliata in quanto si presta per avviare qualsiasi impresa in modo veloce e senza particolari adempimenti. Per questo motivo, è la tipologia di società più scelta in Italia.

2. Startup innovativa

La startup innovativa è una SRL che ha il vantaggio di beneficiare di un forte risparmio sulle imposte di costituzione e di altre agevolazioni (es. accesso ad incentivi fiscali per i soci e a finanziamenti dedicati). L'attività deve però riguardare la produzione, lo sviluppo e la vendita di prodotti o servizi innovativi e altamente tecnologici e rispettare alcuni requisiti specifici. Anche la startup può essere aperta in tempi rapidi.

La Startup è consigliata per avviare un'impresa innovativa. Infatti, è pensata per chi si occupa di prodotti o servizi nuovi per il mercato o comunque realizzati attraverso un processo di elevata tecnologia. Queste caratteristiche devono essere indicate in modo chiaro nell'oggetto sociale della startup. Ad esempio, l'impresa che sviluppa un software gestionale che automatizza la contabilità aziendale (aspetto innovativo) e utilizza un algoritmo proprietario per l'elaborazione dei dati (aspetto altamente tecnologico).

3. SRLS

La SRL semplificata (o SRLS) è un particolare tipo di SRL che ha dei costi di costituzione ridotti rispetto a una normale SRL ma presenta molti limiti. In particolare, i soci possono essere solo persone fisiche, il capitale sociale non può superare i €9.999 e non è possibile personalizzare lo statuto della società (es. non si può limitare la vendita delle quote dei soci). L'unico vantaggio della SRLS è che a differenza delle SRL non è dovuto l’onorario per la costituzione.

Dopo la costituzione, la SRLS è soggetta agli stessi costi di gestione di una normale SRL in quanto le imposte e gli adempimenti delle due società sono identici (es. contabilità e bilancio). Per poter superare i limiti della SRLS sarà necessario convertirla con un atto notarile, con un costo maggiore rispetto alla costituzione diretta di una SRL.

Come aprire una società: i passi e le fasi

Per creare qualsiasi società è necessario compiere una serie di passi. I soci possono costituire direttamente dal notaio oppure decidere solo di impegnarsi per il futuro alla creazione di una società. Ecco il dettaglio delle due alternative.

Prima dell'effettiva costituzione i futuri soci possono impegnarsi ad andare dal notaio entro una certa data. Quest'impegno potrà risultare da un accordo scritto, attraverso la firma di un contratto preliminare di società. Questo contratto consente di fissare anche gli aspetti principali dell'attività come il capitale sociale e il tipo di società.

L'alternativa è quella di costituire direttamente la società. Si tratta dell'opzione più seguita e veloce. Vediamo insieme quali sono tutti gli adempimenti necessari.

1. Creazione documenti costitutivi

Il primo passo è la creazione dello statuto e dell'atto costitutivo. L'atto costitutivo contiene i dati sui soci e sull'impresa (es. il nome della SRL). Lo statuto, invece, regola il funzionamento societario (es. descrive i poteri degli amministratori, amministratore unico o consiglio di amministrazione).

2. Versamento capitale

Dopo aver creato i documenti costitutivi, i soci devono versare il capitale sociale. I soci scelgono liberamente quanto versare, tuttavia, è sempre consigliato coprire i costi di avvio (es. per l'acquisto dei macchinari necessari). Il versamento può essere fatto con bonifico o, in alcuni casi, con assegno circolare.

3. Costituzione e stipula dal notaio

Il passo successivo è recarsi dal notaio per la costituzione. Dal 14 dicembre 2021 non è più necessario presentarsi fisicamente dal notaio ma è possibile costituire la società con il notaio online in webcam. Tutti i soci e gli amministratori della società devono essere presenti o collegati in videoconferenza (in questo caso dovranno anche avere una firma digitale attiva). Il notaio identificherà i presenti, verificherà l'avvenuto versamento del capitale e formalizzerà la costituzione della società.

4. Adempimenti fiscali iniziali

La società deve avere un proprio codice fiscale e una partita IVA. Questi codici sono attribuiti dall'agenzia delle entrate e in genere combaciano. Questi adempimenti fiscali iniziali vengono spesso fatti dal commercialista che segue la contabilità della società.

5. Iscrizione al registro delle imprese

Una volta ottenuti codice fiscale e partita IVA, la società viene iscritta al registro delle imprese. Questo registro è una banca dati telematica che contiene le informazioni sulle imprese italiane (es. sede legale e PEC). L'iscrizione viene effettuata dal notaio e con quest'adempimento, la società diventa a tutti gli effetti un soggetto autonomo rispetto ai singoli soci (acquisisce la personalità giuridica).

6. Comunicazione di inizio attività

Per poter iniziare l'attività, ci sono anche una serie di adempimenti amministrativi e fiscali successivi da fare. È necessario fare una comunicazione di inizio attività che prevede l'invio di alcune dichiarazioni telematiche agli enti competenti. La comunicazione varia in base all'attività svolta, ad esempio, le imprese edili devono presentare una specifica segnalazione certificata (SCIA).

Quanto costa fondare una società

I costi di una società si dividono in due categorie: le spese di costituzione dal notaio e le spese di gestione dell'attività. Vediamoli in dettaglio.

Costi per la costituzione e la contabilità

costi per la costituzione possono variare molto in base alle richieste dei soci, alla città e al notaio di riferimento. In media, il costo complessivo per aprire una SRL si aggira intorno ai €1.500+IVA. Le imposte variano in base al tipo, per una SRL ordinaria sono previsti circa €600 di imposte, per una Startup l'importo scende a circa €200 e per una SRLS non ci sono onorari del notaio ma solo €320 di imposte.

Una volta costituita la società, bisognerà completare gli adempimenti per avviare l'attività e gestire correttamente la contabilità. Il costo del commercialista per una SRL è in media di €2.500 all'anno oltre €700 di imposte. Questo costo annuo include una serie di adempimenti periodici e la gestione contabile della società (es. versamento delle imposte e deposito del bilancio).

Con il nostro servizio puoi costituire la tua società 100% online in 72 ore con 1 anno di supporto legale incluso. Penseremo a tutto noi: un esperto ti seguirà con tutti i passaggi e i documenti necessari.

Dopo l’apertura, potrai creare contratti su misura e richiedere consulenze con professionisti per qualsiasi esigenza legale della nuova società (es. contratti per fornitori e clienti, accordi commerciali, registrazione marchio, privacy e termini e condizioni per il sito web).

Potrai anche richiedere il servizio di contabilità online che include tutti gli adempimenti necessari dopo la costituzione.

Con noi potrai risparmiare oltre €2.000 già nel primo anno!

Apri la tua società in 72 ore

Con il nostro servizio 100% online apri la tua società in modo semplice e veloce. È incluso anche 1 anno di supporto legale completo per qualsiasi necessità.

Scopri di piùScopri di più
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.

Apri la tua società in 72 ore
Apri la tua società in 72 ore
Supporto legale 100% online
Risparmia oltre €2.000 nel primo anno
Scopri di piùScopri di più
Scopri di piùScopri di più