Come aprire un e-commerce a norma di legge: i documenti necessari per vendere online

Hai avuto un'idea di business e vuoi sapere come aprire un e-commerce? La nostra guida ti illustrerà in semplici punti quali sono gli obblighi informativi e i documenti necessari per avviare la tua attività di vendita online.

Come aprire un e-commerce a norma di legge: i documenti necessari per vendere online

Come aprire un sito e-commerce: il modello del business

Il settore dell’e-commerce (commercio elettronico) registra da anni un trend in continua crescita trainato dalla semplicità con cui è possibile creare una piattaforma digitale per vendere online. Non stupisce che piccoli e grandi commercianti vogliano utilizzare questo canale di vendita in via alternativa o principale rispetto alla propria attività.

L’e-commerce è un negozio online tradizionale, in cui gli utenti acquistano direttamente dal titolare del sito che vende i propri prodotti. L’intero processo di vendita viene quindi gestito dal titolare e coinvolge due sole parti: il titolare del sito e l’utente/acquirente.

L’e-commerce si differenzia dall’e-marketplace, dove invece più venditori/fornitori esterni, diversi dal titolare del sito, vengono messi in contatto con gli utenti. Se ti interessa aprire questa seconda tipologia, puoi consultare la nostra guida su come creare un e-marketplace.

SCHEMA E-COMMERCE - RAPPORTO TRA LE PARTI

Gli obblighi informativi per un e-commerce

Una piattaforma e-commerce deve rispettare alcuni obblighi informativi. Nello specifico, un e-commerce deve pubblicare le seguenti informazioni sul sito web:

  • nome impresa/venditore
  • partita IVA (tassativamente in home-page)
  • numero di iscrizione al RAE (Repertorio Attività Economiche) e al registro delle imprese
  • domicilio o sede legale
  • capitale sociale (per le società) interamente versato
  • indicazione ed estremi dell’autorità competente in caso di attività soggetta a concessione, licenza o autorizzazione
  • dati di contatto del venditore (email, PEC, telefono)

Queste informazioni sono necessarie per garantire la trasparenza dei servizi offerti agli utenti, ma anche per evitare gravi sanzioni e controversie legali. In genere, le informazioni vengono indicate nel footer (piè di pagina) del sito, in cui vengono inclusi i link ai documenti necessari. Puoi consultare la nostra guida sui dati obbligatori per un sito web, per sapere quali dati inserire in homepage e quali in altre pagine.

Altri obblighi informativi possono essere previsti per attività specifiche come ad esempio la vendita di prodotti alimentari online dove è necessario indicare la provenienza degli alimenti e alcune caratteristiche dei prodotti.

I documenti necessari per un e-commerce

In aggiunta alle informazioni obbligatorie appena viste, è necessario pubblicare sul proprio sito e-commerce i seguenti documenti informativi:

Le condizioni di vendita stabiliscono quali termini e regole si applicheranno agli acquisti fatti dagli utenti. Queste informazioni necessarie devono essere pubblicate sul sito ed essere facilmente accessibili. Il documento deve includere:

  • caratteristiche dei beni e servizi in vendita e i relativi prezzi (con indicazione di tasse o costi aggiuntivi)
  • modalità di pagamento, spedizione e consegna
  • informativa sul diritto di recesso e sue modalità di esercizio
  • eventuali limitazioni di responsabilità e tutele varie (es. protezione della proprietà intellettuale, gestione degli abusi etc.)

Il venditore dovrà assicurarsi che l’utente abbia letto e accettato in modo esplicito le condizioni prima di acquistare sulla piattaforma. Al momento dell’acquisto sarà poi d’obbligo per il venditore l’invio di una conferma d’ordine al cliente.

Se vuoi conoscere nel dettaglio anche i contenuti delle policy sulla privacy e sui cookies, puoi consultare i nostri articoli sulla richiesta al consenso privacy e sulle novità del GDPR.

I nostri documenti per aprire un e-commerce

Per conoscere anche tutti gli adempimenti amministrativi e fiscali necessari per il tuo e-commerce puoi consultare la nostra guida completa su come aprire un negozio online. Se non vuoi affittare un deposito dove tenere la merce che intendi vendere puoi trovare informazioni nel nostro articolo su come aprire un negozio online senza magazzino.

Su LexDo.it puoi personalizzare e scaricare subito tutti i documenti necessari per il tuo e-commerce semplicemente rispondendo a poche semplici domande guidate:

Potrebbero servirti anche i seguenti contratti:

Per creare una società o una startup di e-commerce potrebbero inoltre servirti: