PMI innovativa: requisiti, agevolazioni e conversione

scarica un contratto gratuito
Creato da avvocati specializzati e personalizzato per te

Vuoi conoscere cos'è una PMI innovativa? Attraverso la nostra guida potrai scoprire cosa sono queste società, conoscerne i requisiti, le agevolazioni e le differenze con la start-up innovativa.

PMI innovativa: requisiti, agevolazioni e conversione

Cosa sono le PMI innovative

Le PMI innovative, o piccole e medie imprese innovative, sono società di capitali (es. S.r.l. e S.p.A.) che possiedono i requisiti dimensionali di una PMI e che operano nel campo dell’innovazione tecnologica. Si tratta di società che beneficiano di sgravi fiscali per attrarre investimenti e nuovi soci (ad esempio tramite un regolamento di work for equity) e sono facilitate ad accedere ai finanziamenti bancari.

Il concetto di PMI innovativa è stato introdotto nel 2015 con l’Investment Compact che ha creato un nuova categoria di impresa per favorire lo sviluppo tecnologico e incentivare l’occupazione e gli investimenti in Italia. Tutte le società di capitali, anche in forma cooperativa, possono diventare PMI innovative con l’iscrizione alla sezione speciale del Registro delle Imprese. Per iscriversi, basta rispettare i requisiti previsti dalla legge.

Requisiti della PMI innovativa

I requisiti della PMI innovativa che le società di capitali devono rispettare sono i seguenti:

  • sede principale in Italia o con sede o filiale produttiva in Italia e sede principale in un altro Paese dell’UE
  • fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro oppure attivo di bilancio non superiore a 43 milioni di euro
  • azioni non quotate in un mercato regolamentato (es. non quotate in borsa)
  • numero di dipendenti inferiore a 250
  • non essere iscritti alla sezione speciale per le start-up del Registro delle imprese
  • non essere società di nuova costituzione e avere già depositato un bilancio certificato

Oltre a tali requisiti base che devono essere tutti presenti, le PMI innovative devono rispettare almeno due dei seguenti ulteriori requisiti:

  • almeno 1/5 dei dipendenti o collaboratori deve essere altamente qualificato (dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori) oppure almeno 1/3 del personale deve avere una laurea magistrale
  • la società deve essere titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto registrato (privativa industriale) oppure di un software purché direttamente collegati all’oggetto sociale e all’attività di impresa
  • spese in ricerca, sviluppo e innovazione pari ad almeno il 3% del maggiore importo tra il costo e il valore della produzione

PMI innovativa vantaggi e agevolazioni

La PMI innovativa gode della maggior parte dei benefici e degli incentivi fiscali previsti per le start-up innovative. In particolare, sono previsti le seguenti agevolazioni:

  • esonero dal pagamento dell’imposta di bollo per l’iscrizione al registro speciale delle imprese per le PMI innovative
  • possibilità di adottare piani di incentivazione per collaboratori e dipendenti (work for equity e stock-option) con benefici fiscali
  • accesso facilitato al credito, con possibilità di usare il Fondo Centrale di Garanzia (un fondo governativo gratuito con garanzia dell’80% sui prestiti bancari)
  • benefici fiscali per chi investe nella PMI, quali detrazioni IRPEF (per le persone fisiche) e deduzioni IRES (per le società) pari al 30% della somma investita
  • patent box, vale a dire un regime di tassazione agevolata per i redditi di impresa derivanti dall’utilizzo di software, brevetti industriali, disegni, modelli e know-how.
  • equity crowdfunding, per poter sfruttare campagne on-line per trovare investitori e raccogliere capitali
  • gestione societaria flessibile, con possibilità di effettuare operazioni sulle quote o di prevedere quote che non attribuiscono diritto di voto (o che lo attribuiscono in proporzione alla partecipazione)
  • ripianamento delle perdite facilitato, con scadenze per la copertura delle perdite più lunghe rispetto a quelle previste per le società ordinarie (es. in caso di perdite che riducono il capitale sotto il minimo legale, la riduzione del capitale può essere deliberata alla chiusura dell’esercizio successivo)

Tali agevolazioni sono descritte in modo approfondito nel documento guida del Ministero dello Sviluppo Economico sulle PMI innovative.

Differenza tra PMI innovativa e Startup innovativa

La PMI innovativa rappresenta la naturale evoluzione di una start-up innovativa sia in termini tempo sia di dimensioni della società. Infatti, la PMI innovativa non presenta il limite temporale previsto per la start-up che deve essere costituita da non più di 5 anni, né il limite di fatturato annuo di 5 milioni di euro. Inoltre, la PMI innovativa può distribuire gli utili e non deve espressamente includere nell’oggetto sociale lo sviluppo o la commercializzazione di prodotti e servizi innovativi.

Convertire una società in PMI innovativa

Per convertire una società di capitali in PMI innovativa, in presenza dei requisiti previsti, è sufficiente fare richiesta d’iscrizione alla sezione speciale per le PMI innovative. Tale iscrizione – aggiuntiva rispetto a quella del registro ordinario – dovrà essere effettuata in via telematica, con firma digitale del legale rappresentante della società, seguendo le linee guida stabilite dal registro delle imprese.

Inoltre, per effettuare il passaggio da startup a PMI innovativa è necessario richiedere la cancellazione dalla sezione speciale dedicata alle start-up. L’istanza per l’iscrizione nella sezione riservata alle PMI innovative dovrà essere contestuale alla cancellazione per garantire un passaggio in continuità, senza interruzioni da un registro all’altro, come stabilito dalla Camera di Commercio che ha redatto apposite linee guida.

I nostri documenti per le PMI e le Startup Innovative

Col servizio legale completo online di LexDo.it è possibile creare contratti su misura in pochi minuti e richiedere consulenze ad avvocati esperti su qualsiasi tema. Alcuni dei documenti disponibili per la tua società o PMI innovativa sono:

Clicca qui per visualizzare la nostra lista completa di contratti e documenti legali.

Inoltre, puoi usare il nostro servizio di costituzione di società per creare la tua S.r.l. o Startup innovativa in modo semplice e ricevere supporto legale completo per qualsiasi esigenza.

scarica un contratto gratuito
Creato da avvocati specializzati e personalizzato per te