Guida al Compenso dell'Amministratore di SRLS e SRL

Guida al Compenso dell'Amministratore di SRLS e SRL

Il compenso dell'amministratore di SRLS ed SRL è riconosciuto alla persona che gestisce e amministra la società. Questo compenso è deciso dai soci, vediamo insieme quali regole si applicano.

Il compenso dell'amministratore è obbligatorio?

L'amministratore rappresenta, dirige e amministra la società. Per svolgere questo ruolo, gli sono attributi una serie di poteri (es. firmare i contratti con clienti e fornitori). Inoltre, chi gestisce la società deve agire con cura, impegno e rigore nello svolgimento della propria attività. In caso contrario, risponde nei confronti della società e dei soci (responsabilità dell'amministratore).

Considerata l'importanza del ruolo, l'amministratore riceve quasi sempre un compenso. Tuttavia, non c'è alcun obbligo e l'amministratore può essere incaricato a titolo gratuito. L'assemblea dei soci formalizza per iscritto la decisione di prevedere o meno il compenso per l'amministratore. In questo modo, si evitano possibili controversie.

Il compenso è sempre specifico per l'incarico di amministratore. Ciò vuol dire che si tratta di un importo riconosciuto per l'attività di gestione e amministrazione della società. Questo compenso non va confuso con la retribuzione di altre attività di lavoro eventualmente svolte dalla stessa persona per la società.

Esistono diverse possibilità per pagare l'amministratore e gestire il rapporto con la società. Vediamo in dettaglio.

compenso amministratore SRLS SRL

1) Amministratore senza compenso: il rimborso spese

L'amministratore può svolgere la sua attività senza compenso. Tuttavia, in questo caso, può comunque ottenere un rimborso spese. Infatti, se anticipa alcuni costi per conto della società, quest'ultima sarà tenuta a restituirglieli. L'importante è che tutte le spese siano ben documentate. In particolare, bisognerà conservare le ricevute di pagamento, le fatture e gli scontrini delle spese effettuate.
Ad esempio, possono essere rimborsate le spese sostenute per viaggi e i trasporti fuori dal proprio comune di residenza e il costo degli alloggi.

2) Amministratore con compenso

I soci possono prevedere un compenso fisso o variabile. Non è previsto un importo minimo e le modalità di pagamento cambiano in base al rapporto con la società. Inoltre, dato che questo compenso è specifico per l'attività di amministratore può aggiungersi anche al corrispettivo per un'ulteriore prestazione lavorativa. Vediamo in dettaglio come funziona.

Come pagare l'amministratore: con e senza busta paga

Di solito, il rapporto tra società e amministratore è regolato con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.). Si tratta di un contratto che garantisce autonomia a chi gestisce la società. Anche se non si tratta di un contratto dipendente, l'amministratore riceve una busta paga che contiene la retribuzione e l'importo relativo ai contributi pensionistici da versare. La busta paga è un documento di riepilogo degli importi che viene inviato di solito anche ai lavoratori dipendenti.

Il rapporto con l'amministratore può essere regolato anche con un contratto di prestazione di servizio per collaboratori con partita IVA. Questo è il caso dell'amministratore che collabora con più società. Per ricevere il pagamento invia una fattura con gli importi concordati.

Incarico di amministratore e compensi ulteriori

In alcuni casi, inoltre, è possibile che all'attività di gestione della società si affianchi un'attività di lavoro dipendente ulteriore. In questi casi, è importante distinguere i due ruoli svolti per la società. In particolare, l'attività di lavoro dipendente viene retribuita separatamente e i vincoli del dipendente non si applicano all'attività di amministratore. Per regolare l'attività ulteriore, si può usare un contratto di lavoro dipendente oppure dirigente.

Non è sempre possibile affiancare un'attività di lavoro dipendente a quella di amministratore. In particolare, il doppio ruolo è escluso nel caso di società con un amministratore unico. Questo perché un'unica persona ha in mano tutti i poteri di controllo e di gestione della società e non può essere assoggettato ai vincoli del lavoro dipendente.

Tassazione sul compenso dell'amministratore di SRLS e SRL

Le tasse da pagare sul compenso dell'amministratore di SRLS e SRL dipendono da molte variabili. Ad esempio, il tipo di contratto usato per regolare il rapporto con la società influisce sia sulle tasse sia sui contributi pensionistici da versare.

Sotto il profilo fiscale, il calcolo preciso varia da caso a caso ed è necessaria la guida di un professionista. La consulenza di un esperto consente di non commettere errori e di capire il contratto più adatto per le esigenze sia della società sia dell'amministratore. Questo permette di risparmiare sugli importi versati ogni anno e di beneficiare di tutti gli strumenti fiscali che consentono di versare meno tasse (detrazioni e deduzioni).

Costituisci una SRLS o SRL con LexDo.it

Con il nostro servizio puoi costituire la tua società 100% online con 1 anno di supporto legale incluso. Penseremo a tutto noi: un esperto ti seguirà con tutti i passaggi e i documenti necessari.

Dopo l’apertura, potrai creare contratti su misura e richiedere consulenze con professionisti per qualsiasi esigenza legale della nuova società (es. contratti per fornitori e clienti, accordi commerciali, registrazione marchio, privacy e termini e condizioni sito).

Potrai anche richiedere il servizio di contabilità online che include tutti gli adempimenti necessari dopo la costituzione.

Con noi potrai risparmiare oltre €2.000 già nel primo anno!

Apri la tua società in 72 ore

Con il nostro servizio 100% online apri la tua società in modo semplice e veloce. È incluso anche 1 anno di supporto legale completo per qualsiasi necessità.

Scopri di piùScopri di più
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.

Apri la tua società in 72 ore
Apri la tua società in 72 ore
Supporto legale 100% online
Risparmia oltre €2.000 nel primo anno
Scopri di piùScopri di più
Scopri di piùScopri di più