Costituzione SRL Semplificata (SRLS): Come Aprire e Costi

Costituzione SRL Semplificata (SRLS): Come Aprire e Costi

La costituzione di una SRL Semplificata (SRLS) è consigliata per realtà piccole e poco strutturate. Aprire una SRLS significa avere molti limiti come uno statuto non modificabile e un capitale sociale ridotto. Vediamo in dettaglio requisiti e vantaggi, adempimenti e costi applicabili.

Aprire una SRLS: cos’è e requisiti

La SRL semplificata (SRLS) è una forma particolare di società che può essere costituita con costi di costituzione ridotti. A fronte di questo risparmio iniziale, la società presenta gli stessi costi di gestione di una SRL ordinaria e alcuni limiti significativi che ne riducono l'utilità.

La SRLS, in particolare, può essere costituita senza pagare onorario del notaio. Tuttavia, presenta i seguenti requisiti e limiti:

  • atto costitutivo e statuto non modificabili: devono rispettare un modello standard che non include molte delle clausole tipiche di una SRL
  • capitale sociale massimo di €9.999 con versamento solo in denaro
  • i soci possono essere solo le persone fisiche
  • la denominazione di “società a responsabilità limitata semplificata” e l’ammontare del capitale versato devono essere indicati negli atti e nella corrispondenza della società

costituzione SRL Semplificata

Differenze con la SRL: vantaggi e svantaggi

La SRLS ha come unico vantaggio i costi di costituzione ridotti. Tuttavia, come abbiamo visto, presenta molti limiti rispetto a una SRL normale. Ecco un elenco delle principali differenze tra SRLS e SRL:

  • una SRL può avere anche soci persone giuridiche (altre società), la SRLS solo soci persone fisiche
  • il capitale di una SRL non ha limiti, con la SRLS è limitato a €9.999
  • una SRL è più flessibile e consente di inserire regole su misura sul funzionamento della società e sul trasferimento delle quote, la SRLS non consente alcuna personalizzazione

La SRL Semplificata, quindi, presenta molti limiti pratici ed è soggetta agli stessi costi di gestione di una SRL ordinaria. Per poter superare i suoi limiti, è necessario trasformare la SRLS in una SRL sostenendo costi più alti per la conversione. Per questi motivi, si consiglia di costituire una SRL ordinaria.

Costi di costituzione di una SRL semplificata

costi per la costituzione di una SRLS sono composti dalle sole imposte iniziali pari ad €320 per le società con più soci e €410 per le società con un socio unico. Tuttavia, può non essere semplice costituire la società in tempi rapidi (con tempi fino a 1 mese o più).

Il nostro servizio di apertura di società costa €99+IVA e ti permette di aprire la tua SRL semplificata in modo semplice e veloce con 1 anno di supporto legale 100% online. Penseremo a tutto noi: un esperto ti seguirà passo dopo passo con tutti i documenti necessari e avrai incluso anche l’appuntamento con il notaio. Al momento della costituzione non dovrai versare alcun costo per il notaio ma solo le imposte iniziali pari a circa €320.

Costi di gestione

Una volta costituita la società, bisognerà completare gli adempimenti ulteriori per avviare l'attività e gestire correttamente la contabilità. In genere, i costi del primo anno di attività sono gli stessi di una SRL ordinaria e si aggirano intorno a €2.500+IVA di compensi del commercialista.

I nostri clienti possono richiedere anche il servizio di contabilità online al prezzo di €299+IVA per il primo quadrimestre. Questo prezzo include tutti gli adempimenti necessari dopo la costituzione della società.

Quante tasse si pagano in una SRLS?

La SRLS non ha alcuna agevolazione fiscale specifica e versa le stesse tasse di una SRL ordinaria. Alle società a responsabilità limitata semplificata si applicano due tipologie di imposte: IRES (Imposta sul Reddito delle Società, circa il 24%) e IRAP (Imposta Regionale sulle Attività Produttive, a partire da 3,9% e varia a livello locale).

La procedura per costituire una SRL Semplificata: adempimenti

Per aprire una società è necessario compiere alcuni passaggi iniziali. Ecco quelli necessari per una SRLS.

  1. Creare i documenti necessari: atto costitutivo come da standard di legge
  2. Versare il capitale sociale: per dotare la società di un capitale iniziale per avviare l'attività
  3. Atto del notaio: per creare ufficialmente la società davanti ad un notaio
  4. Altri passaggi: serve aprire anche una partita IVA e una casella di posta elettronica certificata (PEC) per la società. Inoltre, serve una firma digitale per l'amministratore

1. Creare i documenti necessari

Lo statuto e l’atto costitutivo sono i documenti necessari per l'apertura di una SRLS. Con il nostro servizio è possibile creare online questi documenti, creandoli in pochi click e su misura per le proprie esigenze. In questo modo, potrai fissare l'appuntamento dal notaio con tutti i documenti già pronti.

2. Versare il capitale sociale

Il capitale sociale della SRLS è il patrimonio iniziale della società. Prima di costituire la SRLS, ogni socio deve versare la propria quota di capitale sociale. Il modo più semplice per fare il versamento è il bonifico bancario all'amministratore o al notaio. In alternativa, è possibile fare un assegno circolare da intestare alla società da costituire oppure versare il capitale in contanti (solo per piccoli importi).

Il capitale sociale minimo della SRLS è €1. Tuttavia, si consiglia sempre un importo sufficiente per coprire le spese iniziali. Inoltre, il capitale sociale massimo deve essere pari ad €9.999.

3. Atto del notaio

Il passo successivo è fissare un appuntamento con il notaio per la costituzione. Il notaio verifica l'identità dei soci e i versamenti dei soci. È consigliabile che tutti i soci e gli amministratori siano presenti alla firma dell'atto. In alternativa, si potrà fare una procura notarile per incaricare una persona di fiducia (una procedura complessa e più costosa).

4. Altri passaggi

Dopo la costituzione, il notaio procede all'iscrizione al registro delle imprese della SRLS. Con questo passaggio, la società viene ufficialmente creata e diventa a tutti gli effetti un soggetto separato dai singoli soci. Per procedere all'iscrizione, sono necessari:

  1. codice fiscale e partita IVA per la SRLS: si tratta di un unico codice attribuito dall'Agenzia delle entrate su richiesta del commercialista e necessario per iniziare a fatturare
  2. indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) per la SRLS: è una casella di posta elettronica che ha un valore legale simile a quello di una raccomandata con ricevuta di ritorno
  3. firma digitale per l'amministratore: è lo strumento che consente al legale rappresentante della SRLS di firmare un documento informatico con gli stessi effetti di una firma tradizionale

Apri la tua società in 72 ore

Con il nostro servizio 100% online apri la tua società in modo semplice e veloce. È incluso anche 1 anno di supporto legale completo per qualsiasi necessità.

Scopri di piùScopri di più
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.

Apri la tua società in 72 ore
Apri la tua società in 72 ore
Supporto legale 100% online
Risparmia oltre €2.000 nel primo anno
Scopri di piùScopri di più
Scopri di piùScopri di più