Costi di una SRLS: Aprire e Gestire l'SRL Semplificata

Costi di una SRLS: Aprire e Gestire l'SRL Semplificata

I costi di una SRLS sono ridotti in fase di apertura e, in media, sono di €320. Per costituire la società, infatti, non sono previste spese notarili. Bisogna invece pagare alcune imposte e diritti per l'apertura. Dopo la costituzione, sarà necessario sostenere i costi del commercialista per la partita IVA e la comunicazione di inizio attività. Infine, i costi annuali di gestione e le imposte da pagare sono uguali a quelli di una SRL ordinaria. Vediamo insieme quali sono.

Costi di costituzione e spese notarili della SRLS

Per aprire una SRL semplificata bisogna sostenere alcuni costi iniziali. In particolare:

  • Capitale sociale: si tratta dell'importo necessario per avviare l'attività e che i soci devono versare prima di recarsi dal notaio. Nella SRLS il capitale sociale può essere da €1 a €9.999
  • Onorario del notaio per la costituzione: per legge non è previsto. Tuttavia, non è facile completare tutti gli adempimenti necessari e trovare un notaio per la costituzione in tempi brevi
  • Diritti di bollo: non sono dovuti
  • Diritto di segreteria: €90 è dovuto solo per la SRLS unipersonale (con socio unico)
  • Diritto annuale per l'iscrizione alla CCIAA: €120 per il primo anno
  • Imposta di registro: €200
  • Totale di diritti e imposte €320 o €410 se SRLS con unico socio

Il nostro servizio di costituzione SRLS permette di aprire la propria società in modo semplice e veloce con 1 anno di supporto legale 100% online. Il servizio costa €99 + IVA + €320 di imposte e diritti e include tutto il necessario per costituire la società con l'assistenza di professionisti esperti. Per il primo anno potrai creare contratti su misura e richiedere consulenze con professionisti per qualsiasi esigenza della nuova attività (es. contratti per fornitori e clienti, accordi commerciali, registrazione marchio, privacy e termini e condizioni sito).

costi srls

Altri costi di apertura di una SRLS

Oltre alle spese per la costituzione sarà necessario sostenere i seguenti costi ulteriori:

  • Ogni società deve avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) per iscriversi al registro delle imprese. Il costo è di €5-10 e basta rivolgersi a uno dei gestori PEC autorizzati
  • Sarà necessario aprire la partita IVA della società rivolgendosi a un commercialista. Il costo varia da professionista a professionista e, in genere, è intorno ai €100 + IVA
  • Dopo la costituzione, bisognerà inviare alla camera di commercio le comunicazioni di inizio attività, come la SCIA. Anche questi adempimenti vengono fatti dal commercialista. Il costo della procedura dipende dal tipo di attività e, in media, è di €300 + IVA. Questo importo include il compenso del professionista che si occupa della pratica e le imposte applicabili
  • Infine, bisognerà far vidimare i libri sociali. In genere ci si rivolge a un notaio. Il costo per l'onorario è di €150 + IVA circa. Inoltre, bisogna pagare la tassa di concessione governativa annuale di €309,87 e le marche da bollo di €64 circa

Tutti questi adempimenti sono inclusi nel nostro servizio di contabilità online. Per maggiori dettagli sul servizio e sui costi vedi il prossimo punto.

Costi annuali di gestione, imposte e commercialista

I costi di gestione della SRL semplificata sono gli stessi della SRL ordinaria. Anzitutto, ogni anno bisognerà versare:

  • Diritti annuali CCIAA €200
  • Tassa di concessione governativa annuale €309,87
  • Tassa per il deposito del bilancio della società €130 circa

La SRLS è soggetta alla stessa tassazione prevista per le società a responsabilità limitata ordinarie. Le imposte a carico della società sono:

  • IRES (Imposta sul reddito delle società) pari al 24% degli utili
  • IRAP (Imposta regionale sulle attività produttive). L'aliquota può variare di regione in regione
  • Se la società ha dei dipendenti, bisognerà versare i contributi INPS e il premio annuale INAIL
  • Inoltre, se la società realizza degli utili e li distribuisce ai soci, questi dovranno pagare l'IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) sui dividendi ricevuti

Per questi adempimenti è necessario rivolgersi a un commercialista che si occupa della contabilità e degli adempimenti obbligatori. Il costo del commercialista dipende da molti fattori come il fatturato della società, la città, la tipologia di operazioni. In genere, il costo per il primo anno è di circa €2.500 + IVA all'anno, oltre €700 circa di imposte iniziali.

I nostri clienti possono richiedere anche il servizio di contabilità online al prezzo di €299 + IVA per il primo quadrimestre oltre €700 circa di imposte iniziali. Questo prezzo include anche tutti gli adempimenti necessari dopo la costituzione della SRLS.

Quanto costa se la SRLS è unipersonale

La SRLS unipersonale è la società a responsabilità limitata semplificata con un unico socio. I costi di costituzione e di gestione annuali sono gli stessi della società semplificata con più soci. L'unico costo in più riguarda i diritti di segreteria di €90 non previsti nelle società con più soci.

Va valutato se per l'avvio di impresa senza soci sia più conveniente costituire una SRLS o aprire una ditta individuale. La ditta individuale, che è la forma più semplice e meno costosa per avviare un'attività, è adatta a iniziative poco rischiose e che richiedono pochi investimenti. Per questa tipologia di impresa sono inoltre previste tassazioni agevolate come il regime forfettario che permette di pagare il 5% di imposte per i primi 5 anni di attività.

Costo di chiusura o trasformazione in SRL ordinaria

Per chiudere una società semplificata (tecnicamente si parla di "scioglimento" della società), i soci devono metterla in liquidazione e nominare un liquidatore che dovrà redigere il bilancio finale. In alcuni specifici casi, si può passare da una procedura di scioglimento semplificata che non necessita del notaio. In tutti gli altri casi, bisognerà recarsi dal notaio. Il costo della procedura di scioglimento dipende da molti fattori (es. dimensione dell'impresa, numero di collaboratori, situazione finanziaria). L'atto notarile ha un costo di circa €1.500. Tuttavia, a questo importo bisognerà aggiungere il costo del liquidatore e le altre spese come diritti e bolli da pagare al Registro delle Imprese.

Se invece si vuole trasformare la società semplificata in una SRL ordinaria, si dovranno sostenere i costi del notaio per la redazione di un nuovo atto costitutivo e dello statuto, l’iscrizione al Registro delle Imprese, l'imposta di bollo e i diritti di segreteria come se fosse una nuova costituzione di SRL ordinaria. Per questa ragione è utile valutare tutte le differenze tra SRL e SRLS prima di costituire così da sostenere tutti i costi solo una volta.

Spese per cessione delle quote

La cessione delle quote della SRLS, ovvero la vendita della partecipazione del socio a terzi, può essere effettuata tradizionalmente da un notaio o affidandosi ad un commercialista abilitato se i contraenti sono muniti di firma digitale. I costi sono differenti, e precisamente:

  • cessione dal notaio circa €1.200
  • cessione dal commercialista circa €800

In tali somme, sono comprese l'Imposta di registro pari a €200, i bolli e diritti amministrativi da versare alla camera di commercio.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.

Apri la tua SRL Semplificata

Con il nostro servizio online apri una SRLS in modo semplice e veloce. Include 1 anno di supporto legale 100% online per qualsiasi necessità.

Scopri di piùScopri di più
Supporto legale 100% online
Guida semplice e veloce
Apri la tua SRL Semplificata
Apri la tua SRL Semplificata
Supporto legale 100% online
Risparmia oltre €1.400 nel primo anno
Scopri di piùScopri di più
Scopri di piùScopri di più