Che cos'è il sovrapprezzo
Che cos'è il sovrapprezzo

Che cos'è il sovrapprezzo

Solitamente all'atto della costituzione della società le quote vengono assegnate a ogni socio in proporzione al capitale sociale versato. I soci possono anche decidere di assegnare a uno o più soci una partecipazione sociale non proporzionale al capitale effettivamente versato, utilizzando il sovrapprezzo.

Ad esempio, Tizio e Caio costituiscono la società Alfa srl Tizio versa € 8.000 e Caio versa € 10.000 e decidono che ad entrambi venga assegnato il 50% delle quote. Ciò significa che il versamento di € 2.000 in più effettuato da Caio sarà imputato a sovrapprezzo.

Il sovrapprezzo in tal caso non sarà attribuito al capitale sociale, ma andrà a incrementare il patrimonio della società.

La quantificazione del sovrapprezzo non ha regole prestabilite. L'unico limite è che il prezzo di emissione delle quote non può essere inferiore al valore nominale (c.d. emissione sotto la pari). Si sottolinea inoltre che il sovrapprezzo deve essere sempre versato per intero al momento della sottoscrizione.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Statuto e Atto Costitutivo SRL
Per costituire una società a responsabilità limitata e regolarne il funzionamento
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
Statuto e Atto Costitutivo SRL
Statuto e Atto Costitutivo SRL
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO