Come funzionano il lavoro strordinario e notturno?

L’orario di lavoro è fissato in 40 ore settimanali.

L’eventuale lavoro straordinario o notturno, eccedente l’orario normale di lavoro, previa autorizzazione scritta del superiore gerarchico, verrà retribuito con le seguenti maggiorazioni, da calcolare sulla quota oraria della retribuzione:

  • 15% per le prime otto ore di straordinario (da lunedì a sabato);
  • 20% per la nona ora di lavoro straordinario (da lunedì a sabato);
  • 30% per le prestazioni di lavoro effettuate di domenica;
  • 50% per le prestazioni di lavoro effettuate durante i turni di notte

La durata media dell’orario di lavoro, comprese le ore di lavoro straordinario, non può in ogni caso superare, per ogni periodo di sette giorni, le 48 ore. La durata media deve essere calcolata con riferimento ad un periodo di quattro mesi.

Il ricorso al lavoro straordinario non potrà superare le 250 ore annuali e il lavoratore ha diritto a undici ore di riposo consecutivo ogni ventiquattro ore.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Contratto di Lavoro Subordinato per Dipendenti
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO