Differenza tra blog e giornale online: regole e requisiti

Conoscere la differenza tra un blog e un giornale online è importante per sapere quali sono le regole da seguire in ciascun caso, come adeguarsi alla normativa applicabile ed evitare illeciti e sanzioni.

Differenza tra blog e giornale online: regole e requisiti

Cos’è un blog e quali norme si applicano

Il blog è un luogo virtuale nel quale l’autore esprime liberamente idee, esperienze, conoscenze, consigli, critiche, apprezzamenti. Esso può anche essere un’area di discussione dove un qualsiasi utente può esprimere il proprio pensiero, rendendolo visibile a tutti, dando il suo spontaneo contributo alla conversazione.

Chiunque può aprire un blog senza avere particolari requisiti e non esiste una normativa specifica. Ci sono solo alcune sentenze che hanno precisato che cos’è un blog e quali caratteristiche deve avere un giornale online. È stato così stabilito che il blog è sottoposto unicamente alla disciplina relativa alla libertà di manifestazione del pensiero. Pertanto ad esso non si applica la normativa sulla stampa (molto più onerosa e solo per i giornali online e cartacei).

Requisiti e regole per un giornale online

Il giornale online è uno spazio web finalizzato a raccogliere, commentare e divulgare notizie o informazioni di vario genere per permettere agli utenti di farsi una propria opinione.

Elementi chiave della testata giornalistica online sono la preventiva verifica della veridicità delle notizie e la loro diffusione in rete che deve essere svolta con regolarità (ogni giorno, settimana, mese, etc.). La selezione e la verifica delle notizie da pubblicare devono essere operate dal Direttore Responsabile che deve essere iscritto all’Albo dei giornalisti.

Per un giornale online si applica la normativa sulla stampa, poiché è assimilabile al giornale cartaceo tradizionale. Deve quindi avere una sua testata identificativa (ossia il nome del giornale) e deve essere registrato presso il Tribunale dove ha sede la redazione. Inoltre deve avere un editore registrato presso il ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione).

Quali sono le differenze tra blog e testata giornalistica

In sintesi, il blog non è tenuto a rispettare le seguenti regole che si applicano invece ai giornali online:

  • periodicità delle pubblicazioni, mentre il giornale deve pubblicare articoli regolarmente
  • preliminare verifica della veridicità delle notizie, mentre il giornale deve verificare tutte le notizie prima della loro pubblicazione
  • nomina di un Direttore Responsabile, avere una redazione e obblighi di registrazione, mentre la testata giornalistica è sottoposta agli obblighi e alle tutele previste dalla legge sulla stampa.

Sia il giornale (attraverso il suo Direttore Responsabile) sia il blog (attraverso il suo autore) hanno una cosa in comune: sono perseguibili penalmente per il reato di diffamazione aggravata se offendono l’onore e il decoro di un soggetto.

Cosa fare per avere un blog o una giornale online a norma di legge

Il blog e la testata online dovranno pubblicare i termini e le condizioni d’uso per l’utente, le cookie e privacy policy se vengono raccolti dati personali degli utenti, e i termini e condizioni di vendita se vendono prodotti o servizi.

Su LexDo.it potrai creare tutti questi documenti, personalizzati e a norma di legge, rispondendo a poche semplici domande:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *