Informazioni su questo Documento Legale

sempre aggiornato da avvocati
4-4-2019
Ultimo Aggiornamento
modello a norma in pochi minuti
7 Minuti
Creazione semplice e veloce
supporto fino alla firma con tutti gli adempimenti legali
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos'è il Contratto Preliminare di Compravendita Immobiliare

Con il Contratto Preliminare di Compravendita Immobiliare un venditore si obbliga a vendere un immobile a un acquirente, che si obbliga ad acquistarlo entro una certa data.

Questo è un contratto preliminare con cui non si trasferisce effettivamente la proprietà dell'immobile. Le parti si obbligano a stipulare il contratto di compravendita immobiliare definitivo dal notaio (rogito) a determinate condizioni. L'impegno è vincolante e le parti dovranno rispettare le condizioni pattuite e concludere il contratto definitivo. Nel caso in cui una parte non dovesse rispettare gli accordi presi, l'altra sarà tutelata dal contratto preliminare.

Le parti firmano quindi il contratto preliminare per fissare le condizioni della vendita e per “bloccare” l’immobile. In particolare, oltre a identificare con precisione l’immobile e le eventuali pertinenze (es. garage, cantina), le parti si accordano sul prezzo, sulle modalità di pagamento, su eventuali arredi, ecc. Con la firma del contratto l'acquirente potrà versare al venditore una caparra in denaro come garanzia ulteriore della futura vendita.

Quando si usa il contratto preliminare di vendita immobiliare

Il contratto preliminare di vendita immobiliare può essere usato sia da persone fisiche sia persone giuridiche. Può essere venduto qualsiasi tipo di immobile con qualsiasi destinazione d'uso: sia abitativa sia commerciale. È possibile, inoltre, vendere l'immobile arredato e includere eventuali pertinenze come garage o cantine. Ad esempio, può essere usato per vendere appartamenti o ville singole arredate per scopi abitativi, ma anche per capannoni commerciali vuoti dotati di garage e cantina.

Con il contratto preliminare di vendita immobiliare non è possibile impegnarsi per la compravendita di beni mobili (come auto o macchinari) ma solo per beni immobili. Per regolare il trasferimento di proprietà di beni mobili è necessario redigere un contratto di compravendita di beni mobili.

È possibile utilizzare il preliminare di compravendita anche se l'immobile è attualmente occupato da un inquilino. L'inquilino potrà liberare l'immobile al momento della stipula del contratto definitivo o continuare ad abitarci in forza di un contratto di locazione o con un contatto di comodato d'uso gratuito. In questo caso il contratto dell'inquilino sarà ceduto dal vecchio proprietario al nuovo. L'esempio tipico è quello di chi acquista l'immobile non per viverci personalmente ma come investimento (per metterlo a reddito) e subentra come locatore nel contratto con l'attuale inquillino.

Cosa contiene il contratto preliminare di vendita immobiliare

Il nostro contratto di preliminare di vendita immobiliare soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole incluse riguardano:

  • Descrizione dell’immobile: i dati catastali, con allegata preferibilmente una planimetria
  • Pertinenze: per inserire spazi collegati all'immobile principale (es. garage o cantina)
  • Prezzo: l'indicazione del prezzo da pagare per l'acquisto dell'immobile e le modalità di pagamento
  • Caparra: per indicare se l'acquirente ha già versato o verserà al venditore una caparra per confermare la serietà della proposta o evitare che l'immobile sia venduto ad altri offerenti
  • Termine per il rogito: per indicare il termine entro cui firmare il contratto definitivo dal notaio
  • Gestione attuali inquilini: è possibile vendere l'immobile libero da persone o occupato da un inquilino, specificando il contratto in forza del quale lo abita (comodato o locazione)
  • Concessione del mutuo: si potrà condizionare la vendita dell'immobile all'effettiva concessione del mutuo
  • Provvigioni agenzia: per indicare se le parti sono venute in contatto tramite un agente immobiliare e se hanno già pagato la provvigione per tale servizio

Alla fine dell'intervista, ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati del dichiarante e delle altre eventuali parti.

Ricorda che la nostra intervista non genera un semplice fac simile di preliminare di compravendita immobiliare. Sulla base delle tue risposte il sistema elabora automaticamente un modello di contratto personalizzato per le tue esigenze esatte garantendone la correttezza legale.

Il documento può essere modificato gratuitamente in ogni sua parte senza limiti di tempo. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista, potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi

  • Preliminare di vendita immobile
  • Preliminare di compravendita immobiliare
  • Preliminare acquisto casa
  • Compromesso vendita immobiliare
  • Compromesso di compravendita immobiliare
  • Contratto preliminare di compravendita tra privati

Altri documenti utili