Come funziona il recesso per prodotti digitali e per i servizi?

Per il Codice del Consumo, nei contratti di vendita di prodotti digitali mediante un supporto non materiale e/o di fornitura di servizi, il diritto di recesso (annullamento dell'acquisto e rimborso) da parte degli utenti (consumatori) può essere esercitato entro il termine minimo di 14 giorni, decorrente dal giorno della conclusione del contratto

Perde il diritto di recesso l’utente che abbia accettato espressamente che il fornitore dia inizio immediato alla prestazione del servizio o, comunque, prima che siano decorsi 14 giorni dalla conclusione del contratto.

Pertanto, nel caso in cui venga fatto un download o venga prestato un servizio, deve essere richiesto all’utente di esprimere il proprio consenso di perdere il diritto di recesso dopo aver ricevuto la prestazione.

A tal fine, si consiglia di inserire un box apposito (schermata, point and click) da far accettare all'utente nella pagina della conferma dell'ordine o del carrello con la seguente dicitura:

  • per i prodotti digitali, "accetto di perdere il diritto di recesso se effettuo il download";
  • per i servizi, "accetto di perdere il diritto di recesso dopo la completa prestazione del servizio".

In ogni caso, nulla vieta di concedere il diritto di recesso anche dopo il download o dopo l'esecuzione del contratto, dipende dalla propria politica commerciale.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Termini e Condizioni Sito Web o App
Per discliplinare i diritti e gli obblighi degli utenti di un sito web o di un’applicazione
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Termini e Condizioni Sito Web o App
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO