Il diritto di cronaca mi autorizza a pubblicare immagini di minori?

Il diritto di cronaca non consente sempre la divulgazione e la riproduzione di immagini che raffigurano minorenni. In particolare, la pubblicazione di foto o video di minori deve avvenire nel rispetto della Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia  e più in generare dei principi contenuti nella nostra Costituzione in materia di interesse del minore alla riservatezza.

È infatti vietato fotografare minorenni e pubblicarne le foto senza il consenso dei genitori o di chi ne fa le veci, in particolare quando ciò comporta l'interferenza arbitraria nella sua vita privata e in quella della sua famiglia. Il diritto di cronaca deve soccombere dinnanzi al più importante diritto alla riservatezza del minore. Questa regola subisce però un'eccezione quando la pubblicazione avviene per ragioni di interesse pubblico (ad esempio se la persona ritratta è un personaggio noto oppure se l'immagine è collegata ad eventi pubblici) oppure in condizioni in cui il volto sia censurato oppure non riconoscibile.

Lo sfruttamento delle foto o video dei minori è tuttavia sempre escluso quando provoca pregiudizio all’onore, alla reputazione o al decoro della persona ritratta. Inoltre, le regole della legislazione nazionale e internazionale vengono di volta in volta applicate dalla giurisprudenza che può riconoscere come prevalente l'interesse del minore o del pubblico a seconda del caso specifico.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Liberatoria Fotografica e per Riprese Video
Liberatoria Fotografica e per Riprese Video: per esporre in pubblico, commercializzare e riprodurre foto o video che contengono immagini di persone
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Liberatoria Fotografica e per Riprese Video
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO