La registrazione del contratto di locazione

La registrazione del contratto di locazione è obbligatoria in caso di locazione di durata superiore ai 30 giorni. In questo caso, la registrazione deve avvenire entro 30 giorni dalla firma del contratto, oppure dall'inizio della locazione se anteriore alla firma.

La registrazione può essere fatta telematicamente sul sito Fisconline, attraverso l'iscrizione al sito e l'ottenimento di un codice PIN. In genere, il commercialista possiede già le credenziali per poter accedere al servizio Fisconline ed è possibile rivolgersi direttamente a lui. Se si vuole agire autonomamente per la registrazione del contratto di locazione è possibile iscriversi attraverso il seguente link: Registrazione Fisconline.

Un'alternativa alla registrazione telematica è la registrazione presso qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate. In questo caso, tutte le informazioni si trovano in questo link dell'Agenzia delle Entrate. Si ricorda però che i possessori di almeno 10 immobili e gli agenti immobiliari hanno l’obbligo della registrazione telematica.

Per quanto riguarda le spese di registrazione del contratto di locazione, sono dovute l’imposta di registro e l’imposta di bollo. L'importo dovuto varia a seconda dell'immobile locato, è possibile trovare sul sito dell'Agenzia delle Entrate un riepilogo delle spese di registrazione.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Contratto di Locazione ad Uso Abitativo
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO