Come capire quale contratto usare per concedere in uso uno spazio

Se si concedono in godimento uno o più spazi attrezzati e unitamente si forniscono dei servizi (quali ad esempio l'uso di sale riunioni, la connessione Wi-Fi, il servizio di reception e portineria, etc.) che siano centrali e preminenti rispetto al mero uso di uno spazio, siamo in presenza di un contratto di appalto di servizi (conosciuto come contratto d'uso di spazi e servizi).

Se invece si concedono in godimento uno o più spazi senza fornire alcun servizio aggiuntivo o solo servizi secondari rispetto all’uso dello spazio, il contratto si riconduce alla locazione.

Ad esempio: per una stanza con scrivania e stampante senza alcun servizio ulteriore, si userà un contratto di locazione commerciale; invece, se insieme alla stanza vengono offerti servizi quali connessione Wi-Fi, sale riunioni, servizi di pulizia, reception, accesso al bar e aree relax etc., si userà il contratto di uso di spazi e servizi.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Contratto di Utilizzo di Spazi e Servizi
Per condividere uno spazio o un ufficio attrezzato e offrire servizi funzionali e connessi
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Contratto di Utilizzo di Spazi e Servizi
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO