Come capire quale contratto usare per concedere in uso uno spazio
Come capire quale contratto usare per concedere in uso uno spazio

Come capire quale contratto usare per concedere in uso uno spazio

Se si concedono in godimento uno o più spazi attrezzati e unitamente si forniscono dei servizi (quali ad esempio l'uso di sale riunioni, la connessione Wi-Fi, il servizio di reception e portineria, etc.) che siano centrali e preminenti rispetto al mero uso di uno spazio, siamo in presenza di un contratto di appalto di servizi (conosciuto come contratto d'uso di spazi e servizi).

Se invece si concedono in godimento uno o più spazi senza fornire alcun servizio aggiuntivo o solo servizi secondari rispetto all’uso dello spazio, il contratto si riconduce alla locazione.

Ad esempio: per una stanza con scrivania e stampante senza alcun servizio ulteriore, si userà un contratto di locazione commerciale; invece, se insieme alla stanza vengono offerti servizi quali connessione Wi-Fi, sale riunioni, servizi di pulizia, reception, accesso al bar e aree relax etc., si userà il contratto di uso di spazi e servizi.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Contratto di Utilizzo di Spazi e Servizi
Per condividere uno spazio o un ufficio attrezzato e offrire servizi funzionali e connessi
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
Contratto di Utilizzo di Spazi e Servizi
Contratto di Utilizzo di Spazi e Servizi
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO