Come funzione l'indennità di mancato preavviso?

L'indennità di mancato preavviso di licenziamento è l'importo che il datore di lavoro è tenuto a pagare al dipendente nel caso in cui decida di esonerarlo dal lavorare nel periodo di preavviso.

Per il calcolo dell'indennità di mancato preavviso bisogna prendere la retribuzione del dipendente e moltiplicarla per la durata del periodo di preavviso. Ad esempio, se un dipendente guadagna € 2000 al mese e ha un preavviso di tre mesi, ha diritto a ricevere un'indennità di mancato preavviso di € 6000 (€ 2000 x 3 mesi).

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Lettera di Licenziamento di un Dipendente
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO