Cos'è un Accordo Economico Collettivo e quando è obbligatorio?

Gli Accordi Economici Collettivi (AEC) sono contratti tra privati, stipulati dalle associazioni degli imprenditori (Confindustria, Confcommercio, ecc.) e quelle degli agenti di commercio. Gli AEC regolano molti aspetti del rapporto di agenzia (minimi provvigionali, preavviso, trattamento di fine mandato, ecc.). Le tipologie di AEC per gli agenti commerciali sono:

  • il settore industriale (30 luglio 2014)
  • il settore commerciale (16 febbraio 2009)
  • il settore artigianale (10 dicembre 2014, entrato in vigore il 1 Gennaio 2015)
  • CONFAPI del 17 settembre 2014, che regola i rapporti fra gli agenti e le case mandanti delle imprese della piccola e media industria

Quando è obbligatorio applicare l'AEC?

Gli accordi economici collettivi sono contratti di diritto privato e quindi sono obbligatori soltanto se la ditta preponente è iscritta a una delle associazioni che li ha stipulati (es. associazioni aderenti alla Confindustria, alla Confcommercio o alla Confederazione Nazionale Artigianato). Se non si è iscritti ad alcuna associazione, non è obbligatorio applicare un A.E.C.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Contratto di Agenzia
Per incaricare un agente di vendere i prodotti o i servizi di un'azienda
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Contratto di Agenzia
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO