Cos'è l'impossibilità sopravvenuta della prestazione

Per impossibilità sopravvenuta della prestazione si intendono quelle situazioni in cui non è più possibile far fronte a tutti o alcuni degli obblighi assunti in un contratto. L'impossibilità sopravvenuta può estinguere un obbligazione ma deve avere caratteristiche precise indicate negli articoli 1256 e seguenti c.c. del codice civile, e precisamente deve essere:

  • sopravvenuta: deve intervenire dopo la nascita del contratto
  • dovuta a caso fortuito o forza maggiore: l'evento non deve essere collegato al comportamento di una delle parti
  • oggettiva: la prestazione deve essere diventata oggettivamente impossibile
  • definitiva: l'evento deve essere di natura tale che non permetta in alcun modo di eseguire la prestazione

In questi casi è possibile richiedere la risoluzione del contratto per impossibilità sopravvenuta.

Per esempio: Luca incaricato di fabbricare un mobile non può più farlo perché il suo magazzino è andato a fuoco in un incidente.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Lettera di Recesso o di Risoluzione
Lettera di Recesso o di Risoluzione: per sciogliere un contratto in caso di inadempimento o di impossibilità a eseguire la prestazione
Su LexDo.it puoi creare documenti e contratti personalizzati in pochi minuti
Rispondi a poche semplici domande e scarica subito il tuo documento a norma
Il primo documento è gratuito.
Provalo subito!
Lettera di Recesso o di Risoluzione
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO