Questo documento è una variante del documento “CONTRATTO DI LICENZA D'USO

Informazioni su questo Documento Legale

30-11-2017
Ultimo Aggiornamento
6 Minuti
Creazione semplice e veloce
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos’è il Contratto di Licenza di Software - Introduzione

Con il Contratto di Licenza di Licenza di Software, lo sviluppatore di un programma informatico (titolare) autorizza un altro soggetto (licenziatario) ad usarne una o più copie per un periodo di tempo limitato o illimitato.

Il software è un bene immateriale composto da un insieme di codici e istruzioni (codice sorgente) e coperto dal diritto d’autore. È considerato infatti un'opera dell’ingegno di carattere creativo e per tale motivo all'autore spettano i diritti esclusivi di sfruttamento economico e i diritti morali (artt. 64bis, 64ter, 64quater ed artt. 20 e seguenti della Legge sul Diritto d'Autore). Senza il consenso del suo titolare il software non può quindi essere eseguito, modificato, copiato o distribuito al pubblico.

La licenza di software è il contratto usato dai titolari di un programma per concedere all’utilizzatore solamente il diritto di sfruttare la copia del software senza acquistarne la proprietà.

Quando si usa la Licenza di Software

La licenza d’uso può riguardare sia programmi standardizzati distribuiti in più copie sia software personalizzati secondo le specifiche esigenze di un committente. Concedendo l'uso del software tramite una licenza il creatore del programma ne rimane sempre proprietario. Se invece il committente ha chiesto la creazione di un software personalizzato di cui vorrà diventare titolare non si tratterà di licenza ma di un contratto di sviluppo software.

Il titolare del software può scegliere quanto limitare l'uso del software concesso. Potrà ad esempio vietare qualsiasi modifica e correzione di errori di programmazione, o scegliere di limitare il numero di computer su cui il software potrà essere installato.

Le situazioni possibili variano quindi in base a quali diritti verranno concessi dal titolare al licenziante. Due esempi tipici sono:

  • concessione del solo diritto di godimento del software (installazione, riproduzione e visualizzazione sul computer). Esempio: produttore di un software che intende permettere ai suoi clienti di utilizzare copie del software da lui creato.
  • autorizzazione alla distribuzione su vasta scala e alla emissione di nuove licenze. Esempio: Il creatore del software desidera affidare la commercializzazione della sua opera ad un partner commerciale che a suo volta distribuirà sub-licenze agli utilizzatori finali.

Cosa contiene il Contratto di Licenza di Software

La nostra Licenza di Software soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole incluse riguardano:

  • Oggetto: descrizione del software dato in Licenza
  • Limitazioni sull'uso: cosa autorizza la licenza del software (ad es. installazione ed esecuzione per 20 utenti, o commercializzazione e distribuzione del software).
  • Esclusiva: la scelta se il software sarà concesso ad uno o a più licenziatari.
  • Durata: la licenza può essere illimitata con possibilità di revoca, oppure limitata ad un periodo di tempo determinato.
  • Protezione del software: l'eventuale garanzia che il software non violi diritti di terzi e il comportamento da adottare in caso di violazioni (ad es. distribuzione di copie non autorizzate).
  • Corrispettivo: da pagare per l’utilizzo del software. Si può scegliere tra un compenso fisso e/o un compenso variabile.
  • Risoluzione anticipata della Licenza: il titolare potrà sciogliere la Licenza in caso di un evento che non consenta la prosecuzione del rapporto.
  • Modifiche del software: salvo autorizzazione, al licenziatario è espressamente vietato di modificare, adattare o trasformare il software.
  • Proprietà del software: codice sorgente, know-how, modalità di funzionamento ed eventuali modifiche rimangono di proprietà esclusiva del titolare del software.
  • Vizi, danni e limitazione delle responsabilità: il titolare del software non è tenuto ad intervenire per eventuali vizi o guasti, a meno che non venga stipulato un contratto di manutenzione specifico. In ogni caso, non potrà essere ritenuto responsabile per disservizi e/o danni causati dall’uso del software da parte del licenziatario.

Inoltre dopo l'acquisto ti guideremo passo dopo passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari affinché la tua Licenza sia regolarmente costituita.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti.

La licenza può essere modificata gratuitamente in ogni sua parte fino a 1 mese dopo l'acquisto. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista: potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi

  • Contratto di Licenza d'Uso: per utilizzare un diritto di proprietà intellettuale qualsiasi
  • Licenza di Programma per Elaboratore
  • Software License
  • End-User License Agreement (EULA)

Altri documenti utili

CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO