Questo documento è una variante del documento “CONTRATTO DI LICENZA D'USO

Informazioni su questo Documento Legale

30-11-2017
Ultimo Aggiornamento
6 Minuti
Creazione semplice e veloce
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos’è il Contratto di Licenza di Brevetto - Introduzione

Con il Contratto di Licenza di Brevetto il titolare (licenziante) concede a un altro soggetto (licenziatario) il diritto di utilizzare e/o sfruttare un'invenzione a fronte del pagamento di un corrispettivo fisso o di un compenso variabile legato alle vendite (royalty).

La licenza di brevetto permette al titolare di un'invenzione di sfruttarla economicamente, senza però mai trasferirne la proprietà. In questo la licenza si differenzia dal contratto di vendita, con il il quale il titolare cede definitivamente la proprietà del brevetto.

Le funzioni pratiche della licenza possono essere le più varie, spesso la concessione di questa licenza può essere molto utile per accedere al mercato di un determinato territorio o area geografica. Può inoltre essere una strategia economica per il titolare che non è in condizione di produrre ciò che è stato brevettato del tutto o nelle quantità necessarie.

Quando si usa la Licenza di Brevetto

La licenza di brevetto può essere usata per qualsiasi invenzione brevettata o per cui sia stata depositata una domanda di brevetto. Il brevetto può essere richiesto per un'invenzione, per un nuovo modello industriale (modello di utilità, modelli e disegni ornamentali) oppure per nuove varietà vegetali.

Esistono però anche casi in cui il titolare vorrà concedere in licenza un'invenzione non brevettata, o conoscenze tecniche e abilità operative coperte da segreto industriale non brevettabili (know how). Anche in questi casi potrà essere usata la nostra licenza, consentendo il trasferimento al licenziatario della conoscenza confidenziale sviluppata dal titolare.

Alcuni esempi tipici delle licenza sono:

  • un inventore che concede in licenza ad un partner industriale il suo brevetto per un prodotto innovativo al fine di produrlo e commercializzarlo in cambio di una royalty su ogni unità venduta
  • un'azienda che fornisce un servizio innovativo che decide di dare in licenza i suoi metodi di lavoro (know how non brevettabile) ad un partner estero in grado di servire un mercato nuovo.

La Licenza d'uso del brevetto può essere esclusiva (ad es. quando solo il licenziatario potrà sfruttare commercialmente il prodotto brevettato) o non esclusiva (ad es. quando più licenziatari possono produrre l'invenzione brevettata). Esiste anche il caso particolare in cui il titolare concede la licenza in esclusiva ad un licenziatario ma sceglie di continuare ad utilizzare a suo volta il brevetto (la cosiddetta esclusiva relativa).

Cosa contiene il Contratto di Licenza di brevetto

La nostra licenza di brevetto soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole incluse riguardano:

  • Oggetto: descrizione del brevetto (o del know-how) e i suoi dati di registrazione.
  • Esclusiva: la scelta di concedere il brevetto in un determinato territorio ad un solo o a più licenziatari.
  • Durata: può essere senza limiti con possibilità di revoca oppure concessa per un periodo di tempo predefinito.
  • Obblighi del licenziatario: rispetto degli standard qualitativi imposti, divieto di ledere il prestigio del titolare, etc.
  • Obblighi del licenziante: si obbliga a mantenere il brevetto e a rinnovarlo.
  • Verifiche e controlli del licenziante: la possibilità per il titolare di ispezionare le operazioni del licenziatario e di non essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni derivanti dallo sfruttamento dell'invenzione.
  • Protezione del brevetto: i comportamenti da adottare in caso di contraffazioni.
  • Validità: il titolare garantisce che il brevetto non violi diritti esclusivi di terzi; individuazione dei comportamenti da adottare in caso di contestazione del diritto.
  • Cessazione della licenza: gli obblighi legati alla cessazione dell'uso del brevetto allo scioglimento del contratto.
  • Corrispettivo: si può scegliere tra compenso fisso, royalty o entrambi; con la previsione eventuale di royalty minime.
  • Risoluzione anticipata del contratto: il titolare potrà sciogliere la licenza nel caso di un evento che non consenta la prosecuzione del rapporto, sempre che la violazione non venga sanata entro 30 giorni.

Inoltre, dopo l'acquisto ti guideremo passo dopo passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari affinché la tua Licenza sia regolarmente costituita.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti.

La licenza può essere modificata gratuitamente in ogni sua parte fino a 1 mese dopo l'acquisto. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista: potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri nomi

Altri documenti utili

CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO