Che cos'è la giusta causa?
Che cos'è la giusta causa?

Che cos'è la giusta causa?

La giusta causa è un'ipotesi di licenziamento prevista per violazioni disciplinari gravissime, che non consentono la prosecuzione nemmeno temporanea del rapporto (art. 2119 c.c.). Non esiste un caso specifico di licenziamento per giusta causa. Bisogna, infatti, valutare il comportamento del dipendente caso per caso.

In particolare, la violazione deve essere talmente grave da minare la fiducia del datore di lavoro nel dipendente. Non dev'essere possibile permettere al dipendente di rientrare in servizio, nemmeno fino al termine del periodo di preavviso. Il licenziamento avviene quindi in tronco e il rapporto si risolve immediatamente, senza che al dipendente sia dovuta alcuna indennità (senza preavviso).

Alcuni esempi tipici sono il cassiere che ruba denaro dalla cassa, l'impiegato che molesta le colleghe o il collaboratore che rivela segreti commerciali a un concorrente.

Hai ancora domande? Richiedi una consulenza per parlare con un avvocato o contatta il supporto in chat.
modello
Lettera di Licenziamento Disciplinare
Per terminare un rapporto di lavoro per motivi disciplinari in tronco o con preavviso
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
Supporto legale completo
Procedura semplice e veloce
varianti di questo documento
Lettera di Licenziamento Disciplinare
Lettera di Licenziamento Disciplinare
Personalizzalo in pochi minuti
Il primo documento è gratuito
SCARICA IL TUO DOCUMENTOSCARICA IL TUO DOCUMENTO
SCARICA DOCUMENTOSCARICA DOCUMENTO