DOMANDE FREQUENTI
Testamento Olografo

INDICE
•  Cos'è una sentenza definitiva di separazione con addebito?
•  Cosa succede se ho dei pronipoti?
•  Cosa succede se ho dei bisnonni?
•  Chi sono i legittimari?
•  Cos'è un legato?
•  Come posso disporre un legato a favore di un legittimario?
•  Perchè nominare un esecutore testamentario?

Cos'è una sentenza definitiva di separazione con addebito?

Si ha addebito quando nella sentenza il giudice ha attribuito la causa della separazione ad uno o ad entrambi i coniugi.

Per legge il coniuge al quale sia stata addebitata la separazione perde i diritti successori.

Una sentenza diventa definitiva quando non può più essere impugnata.

Cosa succede se ho dei pronipoti?

Se tuo figlio e il figlio di tuo figlio sono morti prima di te, ma tuo nipote ha avuto un figlio, vivo al momento del testamento, il pronipote subentra nella posizione di suo nonno (quindi, di tuo figlio).

In tutti gli altri casi la presenza di pronipoti non è rilevante ai fini del testamento.

Cosa succede se ho dei bisnonni?

Se sia i tuoi genitori che i tuoi nonni sono morti prima di te, ma hai dei bisnonni ancora vivi al momento del testamento, inserisci il nome dei bisnonni vivi nel campo previsto per i nonni.

Se hai degli ascendenti prossimi (genitori, nonni) vivi al momento del testamento la presenza di eventuali bisnonni è irrilevante.

Chi sono i legittimari?

I legittimari sono i parenti prossimi a cui la legge riserva in ogni caso una quota del patrimonio del testatore.

Nello specifico, secondo la legge italiana sono legittimari il coniuge, i figli e gli ascendenti.

Cos'è un legato?

Quando il testatore istituisce un legato attribuisce un bene specifico ad un soggetto determinato a titolo particolare: questo significa che il legatario non acquista la qualità di erede, e non subentra al defunto in tutti i suoi rapporti patrimoniali.

Ad esempio: un legato potrebbe essere un orologio che viene lasciato al proprio migliore amico, o un auto che viene lasciata ad un nipote preferito.

In concreto, il legatario acquista il diritto a ricevere il bene che il testatore gli lascia senza essere tenuto a partecipare agli eventuali debiti dell'eredità.

Come posso disporre un legato a favore di un legittimario?

E' possibile disporre un legato a favore di un legittimario in tre modi differenti:

  • il bene legato fa parte della legittima: in questo caso il valore del bene è conteggiato nel totale della quota riservata al legittimario;
  • il bene legato sostituisce integralmente la legittima: in questo caso la legittima è costituita dal bene legato;
  • il bene legato si aggiunge alla legittima: in questo caso il legittimario beneficia sia della quota di legittima che del bene legato.

Perchè nominare un esecutore testamentario?

Normalmente si nomina un esecutore testamentario per assicurarsi che le proprie volontà siano rispettate dopo la morte.

La persona che viene designata esecutore testamentario, tuttavia, può non accettare l'incarico. Ad evitare questa eventualità, anche se il compito di esecutore di per sè è gratuito, ti consigliamo di prevedere un compenso proporzionale all'attività che l'esecutore sarà chiamato a svolgere.

Crea il tuo documento in minuti con la nostra intervista guidata
CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO
Crea il tuo documento in minuti con la nostra intervista guidata
CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO