Questo documento è una variante del documento “DIFFIDA AD ADEMPIERE

Informazioni su questo modello legale

11-11-2021

Ultimo Aggiornamento

3 Minuti

Creazione semplice e veloce

Formato PDF, Word e HTML

Personalizza e scarica

3 Minuti

Crea e scarica in PDF/DOC

Cos’è la Lettera di Messa in Mora per Inadempimento

La Lettera di Messa in Mora per Inadempimento è la comunicazione scritta con cui un soggetto (creditore) ricorda ad un altro soggetto (obbligato) che è in ritardo nell’eseguire una prestazione e lo invita ad adempiere. Con la messa in mora il creditore dà all'obbligato una scadenza per l'esecuzione della prestazione dovuta e lo avverte che in caso di ulteriore ritardo agirà in giudizio per far valere i propri diritti.

Quando si usa la lettera di messa in mora del creditore

La lettera di messa in mora per inadempimento si invia quando il creditore è ancora interessato a ricevere la prestazione pattuita nonostante il ritardo dell'obbligato. Al contrario, quando il creditore non è più interessato, è consigliabile utilizzare una lettera di diffida ad adempiere. Anche con la diffida, infatti, il creditore concede all'obbligato un periodo di tempo per eseguire la prestazione ma se questo continua a non rispettare il suo impegno, il contratto tra le parti si cancellerà in maniera automatica.

La messa in mora per inadempimento ha le seguenti funzioni:

  • ricorda alla parte inadempiente che è scaduto il termine per l'esecuzione della prestazione
  • interrompe il conteggio del tempo oltre il quale il creditore non può più far valere i suoi diritti (interruzione dei termini di prescrizione o decadenza)
  • fa iniziare il periodo di calcolo degli interessi moratori. Questi sono gli interessi stabiliti dalla legge proprio in caso di ritardo nell'esecuzione di una prestazione regolata da un contratto

Messa in mora e sollecito di pagamento

L’inadempimento per il quale si può inviare una messa in mora può riguardare qualsiasi tipo di prestazione: l’esecuzione di un’attività, la consegna di un bene, la vendita di una casa, etc. Tuttavia, per i casi in cui l'inadempimento riguarda una somma di denaro, è consigliato inviare una lettera di sollecito di pagamento detta anche lettera di messa in mora di pagamento.

La lettera di messa in mora per inadempimento deve essere scritta e spedita tramite raccomandata con avviso di ricevimento o via PEC. La messa in mora può essere inviata direttamente dall’interessato ma è sempre meglio rivolgersi a un legale per valutare il proprio caso e farsi guidare nella valutazione delle azioni più opportune per tutelarsi.

Cosa contiene il modello di lettera di messa in mora per inadempimento

La nostra lettera di messa in mora per inadempimento soddisfa tutti i requisiti legali.

I dati da inserire per la compilazione sono:

  • dati delle parti
  • data del contratto: per specificare la data in cui è stato concluso il contratto (anche verbalmente)
  • descrizione dell’inadempimento: la descrizione del tipo di prestazione che non è stata effettuata
  • termine entro cui adempiere: puoi scegliere entro quanti giorni la controparte deve eseguire la prestazione
  • l'avvertimento che si procederà con le azioni legali necessarie per tutelare il proprio diritto se il destinatario non effettuerà la prestazione dovuta entro il termine comunicato

Dopo l'acquisto ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari.

Quando non serve la messa in mora

In alcuni casi (previsti dalla legge) non è necessario inviare una lettera di messa in mora. Nello specifico:

  • quando l’obbligazione riguarda un risarcimento di un danno
  • se l'obbligato ha dichiarato esplicitamente (in forma scritta) di non voler effettuare la prestazione
  • quando il termine per eseguire una prestazione è scaduto e l'obbligato doveva effettuare la prestazione andando dal creditore. Ad esempio, se l'obbligato deve svolgere un lavoro di ristrutturazione a casa del creditore e non va ad eseguire la prestazione oppure se l'obbligato deve consegnare un bene a un indirizzo comunicato dal creditore e non lo fa

Informazioni necessarie

Per completare il contratto sono necessari tutti i dati delle parti.

Il documento può essere modificato gratuitamente in ogni sua parte senza limiti di tempo. Non preoccuparti quindi se non hai a disposizione tutte le informazioni durante l’intervista, potrai sempre inserirle in un secondo momento.

Altri modelli e facsimile utili