Questo documento è una variante del documento “CONTRATTO DI COMODATO D'USO GRATUITO

Informazioni su questo Documento Legale

sempre aggiornato da avvocati
28-10-2019
Ultimo Aggiornamento
modello a norma in pochi minuti
5 Minuti
Creazione semplice e veloce
supporto fino alla firma con tutti gli adempimenti legali
Supporto fino alla firma
Guida adempimenti successivi
Cos’è il Comodato d’uso di Auto

Il Comodato d’uso di Auto è il documento con cui una parte (comodante) concede all’altra (comodatario) l’uso di un veicolo, perché se ne serva per un certo periodo di tempo e per un uso determinato, con l’obbligo di riconsegnarlo entro un termine concordato.

Per concedere in comodato un’auto non è necessario un contratto in forma scritta. Tuttavia, è sempre meglio tenere traccia degli accordi tra le parti con un documento. Ad esempio, per assicurarsi che l’auto venga riconsegnata alla fine del comodato e far si che il proprietario non sia responsabile del veicolo e che il comodatario stipuli un'assicurazione a suo nome.

Quando si usa il comodato d’uso gratuito per auto private o aziendali

È importante che la concessione d’uso dell’automobile avvenga in modo gratuito. Infatti, se l’automobile viene concessa dietro il versamento di un corrispettivo, non si tratta di comodato d’uso ma di un contratto di noleggio o locazione di bene mobile.

È possibile che il contratto di comodato d’auto venga utilizzato per auto private (es. tra due familiari) o per veicoli aziendali. Ad esempio, è possibile che un padre conceda l’uso dell’auto al proprio figlio diventato maggiorenne o che una società faciliti l’attività di un dipendente concedendogli una macchina aziendale per i suoi spostamenti.

Il contratto di comodato auto può essere sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato. In quest’ultimo caso, se non è stata fissata una scadenza e questa non risulta dall’uso del bene, il comodante può pretenderne la restituzione in ogni momento senza giustificazione. Diversamente, se il contratto ha una scadenza, il comodante non può pretendere la restituzione prima di tale termine, salvo che sopraggiunga un suo urgente e imprevisto bisogno.

Registrazione alla motorizzazione del comodato d’uso gratuito

Se si concede in uso un auto, il contratto di comodato non deve essere registrato presso l’Agenzia delle entrate, come per il caso del comodato di immobili.

Tuttavia, se il comodato dura più di 30 giorni è necessario registrarlo alla motorizzazione civile per una nuova intestazione (intestazione temporanea). È necessario, in tal caso, che il comodatario provveda alla registrazione entro 30 giorni dalla stipula del contratto. La motorizzazione fornirà al nuovo intestatario un nuovo tagliando da applicare sul libretto con i dati del comodato (es. dati del comodatario, la durata, etc.).

Se però la vettura viene data in comodato d’uso ad un familiare convivente o ancora ad un amministratore o dipendente di una società, viene meno l’obbligo di registrazione alla motorizzazione. È importante, in questi casi, che il familiare sia convivente del comodante, ad esempio, un comodato di un auto tra padre e figlio che vivono nella stessa abitazione.

Cosa contiene il contratto di comodato d’uso gratuito auto

Il nostro contratto di comodato d’uso gratuito auto soddisfa tutti i requisiti legali. Le principali clausole riguardano:

  • Descrizione del bene: per descrivere l'auto che viene data in comodato d'uso;
  • Destinazione d’uso del bene: per limitare per quale finalità va utilizzata l'auto;
  • Oneri di conservazione e custodia: per descrivere gli obblighi di conservazione e lo stato che il veicolo dovrà avere al momento della riconsegna;
  • Risarcimento danni: per prevedere che in caso di perimento dell'automobile - se avvenuto per colpa del comodatario - questi paghi al comodante il risarcimento dei danni;
  • Durata: il contratto può essere a tempo determinato o indeterminato.

Alla fine dell'intervista, ti guideremo passo per passo attraverso tutti gli adempimenti successivi necessari.

Informazioni necessarie

Per completare il documento sono necessari tutti i dati delle parti.

Ricorda che la nostra intervista non genera un semplice fac simile di comodato d’uso di auto. Sulla base delle tue risposte il sistema elabora automaticamente un modello di contratto personalizzato per le tue esigenze, garantendone la correttezza.

Il documento può essere modificato in ogni sua parte.

Altri documenti utili