DOMANDE FREQUENTI
Lettera di Intenti (Memorandum of Understanding)

INDICE
•  A cosa serve la lettera d'intenti?
•  La lettera d'intenti ha un contenuto vincolante per le parti?
•  Quando la lettera d'intenti sarà efficace?

A cosa serve la lettera d'intenti?

La lettera d’intenti viene utilizzata quando le parti stanno trattando per la conclusione di un'operazione futura, e vogliono indicare in un documento i punti sui quali è già stata raggiunta un'intesa, per poter riprendere più facilmente le trattative in un momento successivo senza dover ricominciare le negoziazioni dal principio. Il suo scopo normale, quindi, è quello di formalizzare alcune decisioni, ed eventualmente dettare alcune regole per la prosecuzione delle trattative, in vista della futura realizzazione dell'operazione.

La lettera d'intenti ha un contenuto vincolante per le parti?

La lettera d’intenti, di per sé, non ha alcun contenuto vincolante per le parti, dal momento che serve a puntualizzare l'avanzamento delle trattative. Questo significa che sottoscrivendo la lettera d'intenti le parti non assumono obblighi; fanno eccezione le clausole di segretezza o di esclusiva che, se inserite, sono invece vincolanti per le parti.

Solo con la conclusione dell'operazione finale (quindi con la stipula del relativo contratto) le parti saranno contrattualmente vincolate, come nel caso di qualsiasi altro contratto.

Quando la lettera d'intenti sarà efficace?

La lettera d'intenti produrrà i propri effetti dal momento in cui il mittente avrà conoscenza dell'accettazione della controparte.

Crea il tuo documento in minuti con la nostra intervista guidata
CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO
Crea il tuo documento in minuti con la nostra intervista guidata
CREA IL TUO DOCUMENTOCREA IL TUO DOCUMENTO