I mutui con tassi “usurari” possono essere annullati

La Corte di Cassazione (sent. n. 350 del 9 gennaio 2013) ritiene che quando tasso di mora, penali e varie spese (conteggiati tutti insieme) superano il tasso soglia stabilito dalla legge antiusura 108/96, anche i mutui diventano usurai con recupero degli interessi pagati, annullamento del contratto di mutuo e blocco delle relative procedure giudiziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *