Le tasse sul rent to buy (o affitto con riscatto)

affitto con riscatto


Quali tasse sul rent to buy (o affitto con riscatto) si pagano acquistando casa con questa formula contrattuale? In attesa che l’Agenzia delle Entrate sciolga i dubbi, vediamo quali norme si applicano per via analogica

 

Che cos’è il rent to buy?

Come abbiamo già accennato nei precedenti articoli, il rent to buy (o affitto con riscatto) è la nuova tipologia di contratto che è stata introdotta con il Decreto Sblocca Italia (art. 23 del D.L. 133/2014) che permette a chi ha difficoltà di accendere un mutuo e ai costruttori che non riescono a vendere gli immobili di ottenere il godimento dell’immobile che si vuole acquistare, con il pagamento di un canone periodico che verrà defalcato – tutto o in parte –  dal prezzo dell’immobile al momento del suo acquisto.

Il rent to buy è quindi di una sorta di “prenotazione” dell’immobile che verrà inizialmente goduto come se fosse una normale locazione e che dopo un determinato periodo di tempo fissato dalle parti, l’inquilino/futuro acquirente deciderà di acquistarlo.

 

Quali tasse si pagano?

Nel disciplinare il rent to buy, il legislatore non ha però precisato la tassazione applicabile (sic!). Pertanto, in attesa che l’Agenzia delle Entrate chiarisca come intende trattare il rent to buy, si applicheranno per analogia le norme esistenti, che lasciano comunque qualche dubbio interpretativo.

 

 

Il trasferimento di proprietà avrà effetto, ai fini fiscali, alla data in cui l’inquilino/futuro acquirente deciderà di acquistare l’immobile e verrà applicata la tassazione tipica delle locazioni alla parte di canone versata per il godimento dell’immobile, invece si applicherà la tassazione specifica per i normali contratti di di compravendita per la parte di canone versata in acconto prezzo.

In entrambe i casi, se ci sono le condizioni, si posso sfruttare le agevolazioni “prima casa”.

 

I nostri contratti per il rent to buy

Scarica subito un contratto personalizzato per affittare un immobile con la possibilità di riscatto semplicemente rispondendo a poche semplici domande guidate.

CONTRATTO DI RENT TO BUY (AFFITTO CON RISCATTO)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *