Aprire un negozio online senza magazzino: il dropshipping

Vuoi sapere come aprire un negozio online senza magazzino? Con la nostra guida sul dropshipping potrai scoprire come funziona questa particolare modalità di vendita, quando conviene sceglierla e tutti gli adempimenti legali per iniziare a vendere.

Aprire un negozio online senza magazzino: il dropshipping

Cos’è e come funziona il dropshipping

Il dropshipping è una modalità di vendita online con cui il titolare di un e-commerce vende un prodotto senza possederlo nel proprio magazzino. Il funzionamento è semplice: l’utente acquista online e paga il titolare, questi trasmette l’ordine ad un fornitore (un produttore o un grossista) che spedirà il prodotto al cliente finale.

L’unica differenza tra il dropshipping ed un generico e-commerce consiste nel fatto che nel primo il titolare dell’attività non gestisce il magazzino, né il processo di spedizione e consegna della merce.

Come aprire un negozio online senza magazzino: obblighi informativi

Per vendere in dropshipping nel rispetto della legge, dovranno essere pubblicati sul proprio sito web o sull’app alcuni documenti informativi:

  • Condizioni generali di vendita: per regolare il funzionamento della vendita online con il cliente e adempiere gli obblighi di legge in materia di diritto di recesso, garanzia dei prodotti, spedizione, consegna, etc.
  • Privacy policy del sito web: per far conoscere agli utenti le modalità di utilizzo dei loro dati personali
  • Cookie policy: per informare gli utenti dei cookie che verranno salvati sul loro browser.

In base ad alcune pronunce Antitrust, per evitare possibili sanzioni il titolare del negozio non deve ingannare il cliente sulla disponibilità effettiva dei prodotti offerti e deve indicare le corrette tempistiche di evasione. È poi obbligatorio l’invio di una conferma d’ordine al cliente.

Per conoscere ogni altro adempimento in materia di vendita online, puoi consultare le nostre guide su come aprire un e-commerce a norma di legge e sui dati obbligatori per un sito web.

Come gestire il rapporto con il fornitore nel dropshipping

In un negozio online senza magazzino è il fornitore della merce che si occupa della spedizione e della consegna al cliente finale.  Per tale ragione, è molto importante stipulare un contratto tra il titolare del sito e il fornitore che stabilisca gli obblighi e i diritti delle due parti. Se ad esempio il titolare compra uno stock di merce lasciandolo nel magazzino del fornitore in attesa di vendere i beni, il rapporto tra i due soggetti può essere regolato direttamente in un contratto di compravendita di beni mobili.

È possibile ad esempio limitare l’attività del fornitore ad un territorio specifico oppure ad alcuni dei prodotti presenti nel suo catalogo. A tale scopo, si può sottoscrivere anche un patto di non concorrenza per evitare la vendita dei prodotti attraverso siti concorrenti del titolare.

Vantaggi e svantaggi di aprire un negozio online senza magazzino

Aprire un negozio online senza magazzino può essere vantaggioso quando si vuole iniziare da zero un’attività di e-commerce sgravandosi dei costi relativi a logistica e spedizioni. Per questo il dropshipping rappresenta una buona soluzione alternativa all’aprire un negozio online tradizionale, soprattutto per piccoli imprenditori, start-up e micro imprese. 

Il principale svantaggio per il titolare del negozio è invece il non avere il pieno controllo del proprio business. Egli non potrà gestire il processo di spedizione e manterrà comunque la responsabilità di gestire eventuali reclami per indisponibilità della merce.

Per quanto riguarda invece il fornitore, il dropshipping rappresenta un’occasione per aggiungere un canale di vendita online che non comporta alcuna gestione dell’e-commerce né la gestione del rapporto con i clienti del sito.

I nostri documenti per aprire un negozio online senza magazzino

Puoi personalizzare e scaricare subito tutti i documenti necessari per il tuo negozio online senza magazzino rispondendo a poche semplici domande guidate. Su LexDo.it puoi trovare:

Per creare una società o una startup di e-commerce possiamo aiutarti con il nostro servizio di COSTITUZIONE SRL O STARTUP.